Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA – Sfida al Melfi per svoltare. Diverse soluzioni sulla trequarti per Ugolotti, tornano Cruciani e Correa


    Ugolotti deve sostituire Francesco Alvino ed ha diverse frecce al proprio arco, ecco le probabili formazioni della sfida di domani, domenica. La Casertana fa visita al Melfi in una sfida valida per il quattordicesimo turno del Girone B di Seconda Divisione di Lega Pro. I Falchetti vanno in terra lucana dopo quattro pareggi consecutivi e […]

    Ugolotti deve sostituire Francesco Alvino ed ha diverse frecce al proprio arco, ecco le probabili formazioni della sfida di domani, domenica.

    La Casertana fa visita al Melfi in una sfida valida per il quattordicesimo turno del Girone B di Seconda Divisione di Lega Pro. I Falchetti vanno in terra lucana dopo quattro pareggi consecutivi e con la consapevolezza che urge una vittoria, sia per il morale che per la classifica. La quale li vede impelagati nel gruppone di media alta classifica con ben otto squadre in quattro punti. Il Drago fa parte proprio di questo lotto di formazioni e dunque, come normale che sia, va affrontato con la giusta determinazione e cattiveria agonistica. La gara è in programma per domani, domenica, alle ore 14.30, presso lo stadio Arturo Valerio.

    CASERTANA – Buone notizie dal Giudice Sportivo per Guido Ugolotti, che ritrova Lucas Correa e Michel Cruciani, entrambi assenti per squalifica nell’ultima sfida interna contro il Messina.

    Durante la settimana regolare allenamento per tutto il gruppo, fatta eccezione per Francesco Alvino, che, invece, per infortunio, dovrà rinunciare alla trasferta lucana per una fastidiosa microfrattura al piede, la quale lo ha costretto già a saltare la precedente gara del Pinto.

    Il sostituto dell’esterno offensivo rossoblù è il vero enigma di formazione in vista di Melfi. Infatti, se il resto degli undici titolari è ben delineato, centrocampo e trequarti, dell’ormai consueto 4-2-3-1 ugolottiano, nonostante qualche punto fermo, possono essere interpretarti da diversi giocatori, creando l’imbarazzo della scelta all’ex tecnico delle giovanili della Roma.

    Coloro certi di una maglia, a meno di clamorosi colpi di scena, sono Cruciani sulla mediana e Mancino ed Agodirin sulla linea dei rifinitori. Per gli altri due ruoli ci sono quattro giocatori da tenere d’occhio: Correa, Marano, Cucciniello e Bacio Terracino.

    Nella partitella del giovedì, Ugolotti ha provato Marano al fianco del Nano rossoblù ed il giovanissimo Bacio Terracino largo a sinistra. Questa, dunque, la soluzione più probabile ma ci sono altre possibilità da analizzare. Come quella di Correa sulla trequarti, come all’inizio della gestione di Ugolotti, con Mancino a sinistra ed Agodirin a destra. Un’altra possibilità sarebbe quella di (ri)vedere Cucciniello al centro dei tre nella zona di rifinitura, come nella sfida contro il Foggia, con il ballottaggio Correa – Marano per la seconda maglia del centrocampo rossoblù.

    In ogni caso, la sensazione è che tutto dipenderà dalla volontà di Ugolotti di dare una possibilità dal primo minuto a Bacio Terracino, sembrato in grado, nello spezzone di gara contro il Messina, con la sua velocità e determinazione, di poter dare una mano alla Casertana.

    Come detto in precedenza il resto della formazione sembra abbastanza delineata: Fumagalli in porta, linea a quattro di difesa con, da destra a sinistra, D’Alterio, Rinaldi, Idda e Pezzella. In avanti, invece, Baclet favorito su Varriele e Caturano (ipotizzabile anche un attacco a due con l’ex Empoli a fare reparto con il centravanti Francese, passando ad un 4-4-2, come con il Messina, ma sembra difficile).

    MELFI – La formazione lucana è reduce dal 3-3 contro l’Arzanese, acciuffato in extremis e nelle ultime otto gare ha vinto in una sola occasione.

    Il tecnico Bitetto al ritorno agli allenamenti ha ritrovato il gruppo al completo ed ha potuto preparare al meglio una sfida che, classifica alla mano, risulta, se non decisiva, assolutamente importante.

    Per la squadra allenata dal tecnico barese molto probabile la conferma del 4-4-2, con il bomber Ricciardo (sei reti in questo inizio di stagione) in avanti, affiancato da Tortori preferito al brasiliano Cruz, pronto a subentrare a partita in corso. Tra i pali Giordano. In difesa, sugli esterni, Montenegro e Pinna favoriti su Annoni ed Arzeo, i centrali saranno Dermaku e Cardinale (il capitano). A centrocampo, verso la conferma Muratore, Cuomo e Neglia. Invece ballottaggio a tre per la maglia di esterno destro, con Russo favorito su Rinaldi e Muro.

    PROBABILI FORMAZIONI

    MELFI (4-4-2) – Giordano; Montenegro, Dermaku, Cardinale, Pinna; Russo, Muratore, Cuomo, Neglia, Ricciardo, Tortori.

    CASERTANA (4-2-3-1) – Fumagalli; D’Alterio, Rinaldi, Idda, Pezzella; Cruciani, Marano; Agodirin, Mancino, Bacio Terracino; Baclet.

    Raffaele Cozzolino

    PUBBLICATO IL: 30 novembre 2013 ALLE ORE 15:19