Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA – Sette punti in sette giorni, undici risultati consecutivi e vantaggio invariato sulla nona


      Un punto a Chieti ma tante note positive che lasciano ben sperare la truppa di Guido Ugolotti Solo 1-1 a Chieti per la Casertana di Guido Ugolotti. Un risultato che, a primo impatto, potrebbe far storcere un po’ il naso, dati i passi falsi di Teramo, Foggia e Vigor Lamezia, ma che, se analizzato […]

     

    Un punto a Chieti ma tante note positive che lasciano ben sperare la truppa di Guido Ugolotti

    Solo 1-1 a Chieti per la Casertana di Guido Ugolotti. Un risultato che, a primo impatto, potrebbe far storcere un po’ il naso, dati i passi falsi di Teramo, Foggia e Vigor Lamezia, ma che, se analizzato nel profondo, tenendo conto del sforzo fisico al quale è stata sottoposta la banda rossoblù, risulta molto prezioso sia per il morale, sia per la classifica.

    Come detto in un articolo di presentazione della trasferta in terra abruzzese, in queste categorie, tre impegni in sette giorni, pesano molto sulle gambe dei giocatori ed il secondo tempo del Guido Angelini ne è stato la conferma. La squadra rossoblù ha tirato i remi in barca ed ha sofferto la superiorità fisica degli avversari, i quali hanno potuto preparare la partita in sette giorni, con tutta tranquillità.

    Ed è qui che si nota la grandezza e la solidità della Casertana. La quale non si è piegata. Ha tenuto il risultato, a testa alta, da grande squadra. Ha dato un segnale di grandissima maturità, non perdendo la necessaria attenzione ed amministrando, rischiando il minimo sindacale, il pareggio. E’ la terza x esterna da quando c’è Ugolotti sulla panchina dei Falchetti, il dodicesimo punto e solo il quinto gol subito in sette partite. Numeri, quelli della Casertana guidata dell’ex tecnico del Grosseto, che, nonostante l’1-1, restano impressionati.

    Da sottolineare come il gol di Christian Conti sia stato il primo segnato da un difensore rossoblù ed il giocatore romano è il nono goleador dei Falchetti in questa stagione. E data la difficoltà degli attaccanti a trovare con continuità la rete (unica vera nota stonata), è importante che tutti diano il loro contributo in zona gol.

    Da domani si ritorna a lavoro per preparare l’ultimo impegno dell’anno, contro il Tuttocuoio, per il quale tornerà arruolabile Nicola Mancino e si verificheranno le condizioni dell’esterno offensivo Francesco Alvino.

    Raffaele Cozzolino

    PUBBLICATO IL: 16 dicembre 2013 ALLE ORE 11:26