Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA, Scotto: "Partita maledetta. Gargiulo;"I conti alla fine" RISULTATI E CLASSIFICA


    Clima depresso negli spogliatoi del Pinto. Arbitro contestato all’uscita. Il secondo di Bola: “Scelte di formazione obbligate”. I falchetti scivolano al quinto posto a nove punti dalla capolista Torres che ha vinto nettamente CASERTA – Felice Scotto, secondo allenatore della Casertana: “Partita nefasta, un brutta batosta per lo spogliatoio? Avete visto tutti il risultato, la […]

    elle foto, da sinistra, l’allenatore in seconda Scotto e il capitano Gargiulo

    Clima depresso negli spogliatoi del Pinto. Arbitro contestato all’uscita. Il secondo di Bola: “Scelte di formazione obbligate”. I falchetti scivolano al quinto posto a nove punti dalla capolista Torres che ha vinto nettamente

    CASERTAFelice Scotto, secondo allenatore della Casertana:

    Partita nefasta, un brutta batosta per lo spogliatoio?

    Avete visto tutti il risultato, la partita. Pesa il risultato e anche la prestazione. Potevamo fare meglio, anzi dovevamo. Ora dobbiamo farci un esame di coscienza. Dobbiamo chiedere scusa a questo pubblico che oggi era più numeroso e anche alla società che sta cercando di fare qualcosa di buono fuori dal campo.

    La partita

    Siamo partiti bene poi loro si sono messi come il Sora con una difesa statica ed è brutto perdere così, con due ripartenze. La seconda addirittura inizia da un nostro calcio d’angolo. E ora?
    Dobbiamo fare quadrato nello spogliatoio, capire come uscire da questo momento. E’ una brutta botta.

    Le scelte di formazione
    Un po’ obbligate davanti. Esposito ha un problema alla schiena e non era disponibile, Martone non si è allenato per metà settimana e non aveva i 90 minuti nelle gambe.

    Il rigore
    Ero lontano, sinceramente non ho visto. Ma ora come ora non serve parlare dell’arbitro. Ora dobbiamo compattarci ma ripeto: chiedo scusa a tutti, mi dispiace”.

    Gargiulo, capitano rossoblù:
    Uno stop duro da accettare capitano?
    Si. Anche perchè c’erano quattro rigori netti nel secondo tempo che l’arbitro non ci ha dato, così è tutto più difficile.
    La gara
    Nel primo tempo abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità. Nella ripresa ci siamo imposti ma l’arbitro ci ha messo del suo. Non è stata una conduzione di gara all’altezza, non per Caserta.
    E ora la promozione
    Si fa più difficile ma decidiamo noi se vincere o meno. Noi scendiamo sempre per vincere, poi si vedrà”.
    Nessuno del Civitavecchia ha rilasciato dichiarazioni. L’arbitro è stato duramente contestato all’uscita dal campo.
    Risultati del ventunesimo turno:
    Palestrina – Portotorres 0-4
    Torres – Arzachena 3-0
    Anziolavinio – Sarnese 0-1
    Budoni – Selargius 0-1
    Casertana – Civitavecchia 2-3
    Cynthia – Ostia Mare 3-0
    Isola Liri – Sora 1-0
    Turris – Hyria Nola 3-0
    Sant’Elia – Lupa Frascati 0-1
     
    Classifica:
    Torres 45; Sarnese 39; Palestrina 38; Turris 37; Lupa Frascati 36; Casertana 36; Sora 33; Ostia Mare 31; Cynthia 27; Arzachena 27; Budoni 26; Isola Liri 25; Portotorres 24; Anziolavinio 23; Selargius 22; Civitavecchia 16*; Hyria Nola 16; Sant’Elia 14.
    *1 punto di penalizzazione al Civitavecchia.
    Prossimo turno:

    Arzachena Turris; Cynthia – Sant’Elia; Lupa Frascati – Palestrina; Ostia Mare – Torres; Portotorres – Isola Liri; Hyria Nola – Civitavecchia; Sarnese – Budoni; Selargius – Casertana; Sora – Anziolavinio.

    Raffaele Cozzolino

    PUBBLICATO IL: 27 gennaio 2013 ALLE ORE 18:18