Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA/ Maiuri: "Campionato ancora aperto" Risutlati e classifiche


    Le interviste del dopo partita. Gargiulio chiede scusa per il suo errore. Turris a 4 punti dalla vetta, Sarnese e Casertana a 5. Domenica prossima trasferta difficile a Ostia.   CASERTA – Maiuri, allenatore Casertana: “Una Casertana diversa? E’ un passo indietro rispetto alle altre. Ci siamo fatti gol da soli. Potevamo e dovevamo fare molto di […]

    Nella foto l’allenatore Maiuri

    Le interviste del dopo partita. Gargiulio chiede scusa per il suo errore. Turris a 4 punti dalla vetta, Sarnese e Casertana a 5. Domenica prossima trasferta difficile a Ostia.

     

    CASERTA – Maiuri, allenatore Casertana: “Una Casertana diversa? E’ un passo indietro rispetto alle altre. Ci siamo fatti gol da soli. Potevamo e dovevamo fare molto di più. Dispiace per i due punti che potevamo recuperare sulla Torres. Peccato. Campionato aperto? Si perde contro tutti, è difficile, equilibrato. Sette squadre in qualche manciata di punti. E’ tosto. Cercheremo di non perdere fiducia e di andare avanti. Mancata cattiveria nel finale? Nell’impegno e nella voglia di vincere non posso dire niente alla squadra. Siamo stati un po’ sorpresi del loro modo di giocare, è la prima volta che giocano col 3-5-2. L’impegno c’è stato, ma sul gioco è un passo indietro.

    Gargiuro, difensore Casertana: “Prima di tutto voglio chiedere scusa a tutti, squadra, staff, tifosi, per il mio errore sul primo gol. La partita? Dopo il mio errore, abbiamo fatto la Casertana però non l’abbiamo chiusa. C’è un po’ di amarezza. Campionato aperto? Siamo tutti lì, potevamo recuperare punti ma possiamo continuare a sperare. Ora prepariamo bene la trasferta di Ostia, che sarà dura. Ci credete? Sì, subito dopo il fischio finale c’era grande voglia di ricominciare. Appello ai tifosi? Anche se sono amareggiati, devono continuare a sostenerci ma lo faranno sicuramente”.

    Cerbone, allenatore Arzachena (ex di lusso): “L’omaggio dei tifosi? Posso dire solo grazie, è stato sensazionale ed emozionante. Sono cresciuto qui come uomo. Ho vissuto cose indescrivibili che tutti sognano di vivere. La Casertana ce l’ho nel cuore. La partita? Iniziata bene, finita un po’ in sofferenza. C’erano differenza tecniche evidente, devo fare i complimenti ai miei ragazzi. L’inizio è stato ottimo, poi la Casertana è cresciuta. Abbiamo meritato il pari. Quasi dispiace di aver fatto un punto qui, ma siamo professionisti e facciamo il nostro lavoro. Ho visto una Casertana in crescita, può vincere il campionato”.

     

    Raffaele Cozzolino

     

    RISULTATI DELLA GIORNATA

    Budoni – Ostia Mare 0-2; Casertana – Arzachena 1-1; Civitavecchia – Porto Torres 0-2; Isola Liri – Selargius 0-0; Turris – Lupa Frascati 2-1; Sant’Elia – Anziolavinio 2-0; Hyria Nola – Sora 1-1; Palestrina – Sarnese 1-2; Torres – Cynthia 2-2:

    CLASSIFICA

    Torres 49; Turris 45; Sarnese 44, Casertana 44; Ostia Mare 41, Lupa Frascati 41, Palestrina 41; Sora 40; Cynthia 33, Porto Torres 33; Arzachena 30; Budoni 29; Isola Liri 27; Anziolavinio 24, Selargius 24; Civitavecchia 21*, Hyria Nola 21; Sant’Elia 18.

    *3 punti di penalizzazione.

    PROSSIMO TURNO

    Anziolavinio – Palestrina; Arzachena – Hyria Nola; Cynthia – Turris; Lupa Frascati – Civitavecchia; Ostia Mare – Casertana; Sant’Elia – Budoni; Sarnese – Isola Liri; Selargius – Porto Torres; Sora – Torres.

    PUBBLICATO IL: 3 marzo 2013 ALLE ORE 18:09