Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA, l’AVVERSARIA – Attenzione al nuovo Martina Franca targato Napoli, ci saranno due assenze pesanti


    Un analisi dei prossimi avversari della Casertana Il Martina Franca, all’andata, rappresentò la genesi dell’avventura di Guido Ugolotti sulla panchina della Casertana. A quei tempi i Falchetti erano ancora alla ricerca del primo successo in Lega Pro, al contrario del club pugliese che era ancora imbattuto e non aveva ancora subito gol. Dopo diciassette partite, […]

    Un analisi dei prossimi avversari della Casertana

    Il Martina Franca, all’andata, rappresentò la genesi dell’avventura di Guido Ugolotti sulla panchina della Casertana. A quei tempi i Falchetti erano ancora alla ricerca del primo successo in Lega Pro, al contrario del club pugliese che era ancora imbattuto e non aveva ancora subito gol.

    Dopo diciassette partite, è tutto cambiato. La banda di Ugolotti, è terza in classifica, a tre punti dalla prima. La squadra biancazzurra, al contrario, è lontana 13 punti dai rossoblù ed è in piena bagarre per evitare la retrocessione diretta.

    Tra l’altro, il Martina Franca, l’8 gennaio, dopo la sconfitta contro l’Arzanese, ha deciso di cambiare la guida tecnica, esonerando Riccardo Bocchini ed affidando la panchina a Tommaso Napoli.

    Il cambio è arrivato dopo che Bocchini, in 18 partite, aveva totalizzato 18 punti e, sopratutto, nelle sue ultime dieci partite aveva vinto appena due gare. Napoli, dal suo arrivo, ha dato nuova linfa al Martina Franca, vincendo il debutto contro un lanciato Castel Rigone (2-0) e pareggiando (1-1, meritando qualcosa in più) in casa di un Aprilia sempre temibile tra le mura amiche.

    Dunque, con l’arrivo di Napoli è cambiato un poco il vento, soprattutto sottoporta (ad oggi, il secondo peggiore attacco del girone con 16 gol fatti, al pari di Ischia e meglio solo del Gavorrano fermo a 10). Infatti, il Martina aveva segnato solo cinque gol delle ultime dieci partite della precedente gestione tecnica. Nelle prime due del tecnico palermitano, ben 3 le reti realizzate.

    Il modulo usato nelle prime due partite da Napoli è un 4-3-3, dove è stato dato spazio ai nuovi acquisti. Uno di questi non ci sarà contro la Casertana, si tratta dell’attaccante Adriano Montalto, squalificato per due giornate dal Giudice Sportivo per una gomitata data ad un avversario nel match di Aprilia. A ciò, si aggiunge lo stop, sempre per squalifica, del difensore Ernesto Dispoto, il quale era diffidato e nella trasferta laziale si è fatto ammonire.

    Da segnalare gli arrivi dei giovani Sedrick Kalombo (’95) dalla Nocerina e Facundo Lescano (’96) dal Genoa. Da tenere d’occhio gli esperti difensori Davide Salvatori e Pietro Zammutto, ed i centrocampisti Marco Ilari e Nicola Petrilli.

    RISULTATI

    Martina Franca – Arzanese 0-0
    Castel Rigone – Martina Franca 0-0
    Martina Franca – Aprilia 3-0
    Casertana – Martina Franca 2-0
    Martina Franca – Vigor Lamezia 0-0
    Foggia – Martina Franca 3-0
    Martina Franca – Teramo 1-4
    Martina Franca – Gavorrano 4-1
    Poggibonsi – Martina Franca 3-0
    Martina Franca – Tuttocuoio 1-1
    Melfi – Martina Franca 1-0
    Martina Franca – Ischia Isolaverde 1-1
    Sorrento – Martina Franca 0-1
    Aversa Normanna – Martina Franca 0-0
    Martina Franca – Chieti 0-1
    Nuova Cosenza – Martina Franca 1-0
    Martina Franca – Messina 2-1

    Arzanese – Martina Franca 2-0

    Esonerato Riccardo Bocchini, panchina a Tommaso Napoli

    Martina Franca – Castel Rigone 2-0
    Aprilia – Martina Franca 1-1

    STATISTICHE TOTALI

    Posizione classifica: 14;
    Punti: 22;
    Vittorie: 5 (4 in casa, 1 in trasferta);
    Pareggi: 7 (4 in casa, 3 in trasferta);
    Sconfitte: 8 (2 in casa; 6 in trasferta);
    Gol fatti: 16 (14 in casa; 2 in trasferta);
    Gol subiti: 22 (9 in casa; 13 in trasferta).

    STATISTICHE CON NAPOLI

    Partite: 2;
    Punti: 4;
    Vittorie: 1 (1 in casa; 0 in trasferta);
    Pareggi: 1 (0 in casa; 1 in trasferta);
    Sconfitte: 0 (0 in casa; 0 in trasferta);
    Gol fatti: 3 (2 in casa; 1 in trasferta);
    Gol subiti: 1 (0 in casa; 1 in trasferta).

    ROSA (anno di nascita/presenze totali/presenze da titolari)

    PORTIERI – Antonio Larghezza (’95/0/0); Francesco Leuci (’92/9/9); Nicola Modesti (’90/11/11).
    DIFENSORI – Stefano De Vita (’92/2/2); Ernesto Dispoto (’92/18/17); Domenico Frasciello (’93/0/0); Heysen Memolla (’92/2/1); Leonardo Nonni (’93/9/8); Carmelo Nucera (’93/5/4); Davide Salvatori (’85/18/18); Pietro Zammutto (’86/18/18).
    CENTROCAMPISTI – Sebastiano Aperi (’92/16/6); Lorenzo Belli (’93/4/0); Giacomo Bilello (’95/4/3); Umberto De Lucia (’92/17/15); Raffaele De Martino (’86/1/0); Luca Di Lauri (’91/9/9); Ousmane Diop (’94/0/0); Nicola Gai (’87/18/17); Mirko Guadalupi (’87/1/0); Marco Ilari (’89/20/12); Nicola Petrilli (’87/16/14); Alessandro Provenzano (’91/12/8); Vittorio Sallustri (’93/18/17); Giuseppe Marco Zampano (’93/5/3).
    ATTACCANTI – Pietro Arcidiacono (’88/1/1); Alessandro Belleri (’85/16/13); Giuseppe Bozzi (’87/9/7); Giordano Casciani (’85/1/0); Paride Gigli (’87/3/1); Sedrick Kalombo (’95/1/0); Gaston Ezenic Lucano (’87/0/0); Adriano Montalto (’88/2/2); Roberto Rocchi (’86/12/3); Facundo Lescano (’96/0/0).

    MARCATORI (gol fatti)

    Alessandro Belleri: 3;
    Sebastiano Aperi: 3;
    Marco Ilari: 3;
    Roberto Rocchi 2;
    Nicola Gai: 2;
    Nicola Petrilli 1;
    Alessandro Provenzano: 1;
    1 autogol a favore (Nocciolini, Gavorrano)

    Raffaele Cozzolino

     

    PUBBLICATO IL: 22 gennaio 2014 ALLE ORE 19:35