Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CASERTANA. Che dribbling Ugolotti! Diserta diplomaticamente la conferenza dopo le dichiarazioni pepate del presidente Lombardi


    Pezzella ed Idda in coro: "La squadra è stanca ma con il Melfi conta solo vincere"

    17

     

    CASERTA - La Casertana torna a lavoro in vista della sfida di domenica prossima contro il Melfi e lo fa allo stadio Alberto Pinto, la casa dei Falchetti e argomento al centro di discussioni tra il presidente Lombardi ed il sindaco Del Gaudio per la sua gestione.

    Proprio nell’impianto di Viale delle Medaglie d’Oro, tra cinque giorni, si giocherà il terzo match point rossoblù per conquistare matematicamente la promozione in Serie C a girone unico e dare il via ad una festa che la città ci Caserta attende ormai da diverse settimane.

    La notizia di giornata è il silenzio di Guido Ugolotti, che non ha rilasciato la consueta intervista del martedì, utile per analizzare il momento della squadra e per capire l’aria che si respira all’interno dello spogliatoio, in vista della sfida della domenica. Un silenzio che fa rumore, soprattutto dopo lo sfogo, composto a dir la verità, del presidente Lombardi che con un post su facebook, puntava il dito, tra gli altri, contro “qualcuno che si è sentito già promosso”. Possiamo dire con certezza che non era certo questo il momento più adatto per disertare una conferenza stampa, gettando ancora più benzina sul fuoco della notizia di un gelo tra lui ed il patron

    Hanno provato a fare il punto della situazione sono due difensori Luigi Pezzella e Riccardo Idda che, in coro, difendono il loro reparto, che è finito sotto accusa dopo queste sei partite senza vittoria: “La difesa inizia dall’attacco, è inutile prendersela con i difensori se poi si prendono gol su calci da fermo”. L’esterno sinistro parla anche della condizione fisica della squadra: “Siamo un po’ stanchi, è normale, in un campionato così strano ci sta. Anche mentalmente. Poi ci sono alcuni giocatori, come me, Cruciani, Idda che hanno giocato praticamente sempre e ci sta di tirare un po’ il fiato”. La chiosa, alla quale fa da supporto il centrale sardo, è di chi vuole cancellare questo brutto periodo: “Con il Melfi non ci sono scusanti, dobbiamo vincere”.

    Si è allenato con il gruppo Alain Baclet, che però è stato esentato dalla partitella, a ranghi ridotti, a fine seduta. Solo seduta fisica, invece, per Giuseppe Rinaldi, ancora alle prese con un fastidio alla schiena.

    Redazione Sportiva

    PUBBLICATO IL: 1 aprile 2014 ALLE ORE 17:34