Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CALCIO, serie D. MARCIANISE, vittoria all’ultimo respiro


    In vantaggio con Iadaresta nel primo tempo ed in superiorità numerica per gran parte della ripresa, i gialloverdi sprecano un calcio di rigore con Citro e si fanno raggiungere a pochi minuti dal termine. Nel recupero la rete di Vitiello lascia il Progreditur a -1 della capolista Matera.

    I tifosi del Progreditur Marcianise non potranno assistere alla partita domenica

    Possono esultare i tifosi del Progreditur Marcianise

    GROTTAGLIE-PROGREDITUR MARCIANISE 1-2

    GROTTAGLIE (4-3-1-2) Negretti; Botticini, Danese, Aurelio, Prete (68’ Quaranta); Papa, D’Arcante, Carbone; Sanna; Fumai (46’ Formuso), Albano. A disposizione: Sergi, Colucci, Faccini, Collocola, Gnoni, Manzella, Pisano. Allenatore Pettinicchio

    PROGREDITUR MARCIANISE (3-5-2): Imbimbo; Lagnena, Posillipo (85’ Tenneriello), Corduas; Ciano (81’ Pagano),  Vitiello, Temponi, Gerardi, Verdone; Iadaresta (85’ Allegretta), Citro. A disposizione: Navarra, Rossetti, Viola, D’Anna, Di Ronza, Conte. Allenatore Foglia Manzillo

    ARBITRO: Rossi di Novara (Giancaspro e Savino)

    RETI: 37’ Iadaresta, 83’ Albano e 92’ Vitiello

    NOTE: Calci d’angolo: 1-1. Espulso Aurelio al 63’ per doppia ammonizione. Ammoniti: Sanna (GR), Corduas e Temponi (PM). Recupero: 2’ pt e 3’ st

    Un gran goal di Vitiello in pieno recupero regala una vittoria oramai insperata al Progreditur. In vantaggio con Iadaresta nel primo tempo ed in superiorità numerica per gran parte della ripresa, i gialloverdi sprecano un calcio di rigore con Citro e si fanno raggiungere a pochi minuti dal termine. I tifosi marcianisani rivedono gli spettri di un recente passato ma la rete del centrocampista lascia la squadra allenata da Foglia Manzillo supera il Taranto e resta all’inseguimento della capolista Matera.

    In casa Progreditur Marcianise c’è Posillipo con Lagnena e Corduas in difesa della porta di Imbimbo mentre a centrocampo torna capitan Ciano a destra con Verdone a sinistra e Temponi, Vitiello e Gerardi al centro. In attacco invece conferme per la coppia Iadaresta-Citro. Nel Grottaglie c’è Aurelio al centro della difesa, D’Arcante in mezzo al campo e Sanna in attacco.

    All’inizio la partita è condizionata dal forte vento e dal buon inizio di Citro che sulla destra mette Prete in difficoltà. I gialloverdi impongono il proprio gioco e sfiorano il vantaggio mentre il Grottaglie preferisce aspettare e ripartire in contropiede. Al 7’ Progreditur vicino al vantaggio con Temponi che tutto solo di testa manda a lato. Al 17’ Gerardi, al termine di una buona azione di squadra, si fa fermare al momento del tiro da Danese. Il Marcianise merita il vantaggio che arriva al 37’ con un colpo di testa di Iadaresta su azione di calcio d’angolo.

    Il Progreditur, passato in vantaggio, continua a giocare bene e legittima il vantaggio, controllando bene. Il Grottaglie parte meglio ad inizio ripresa mentre il Marcianise aspetta per ripartire pericolosamente e sfruttare gli spazi lasciati dai padroni di casa. Come al 54’ quando Citro parte in solitaria ma viene fermato in uscita da Negretti. I locali insistono ma la difesa gialloverde non rischia fino al 60’ quando, su azione di calcio piazzato, Formuso colpisce di testa costringendo Imbimbo in calcio d’angolo. Al 63’ occasionissima per il Progreditur: Citro parte in contropiede e viene atterrato in area di rigore. L’arbitro estrae il secondo giallo per il difensore e concede il calcio di rigore che calcia Citro: grande parata di Negretti.

    Al 67’ altra grande occasione per i marcianisani con Gerardi che calcia alto solo davanti al portiere. Nonostante l’inferiorità numerica il Grottaglie continua ad insistere ma è Citro a sfiorare ancora il goal al 76’: palla di poco a lato. Le emozioni non mancano su entrambe i fronti: al 78’ Albano viene lasciato colpevolmente solo dalla difesa gialloverde e s’invola verso Imbimbo che salva di piede. E’ il prologo del pareggio che arriva all’83’ con Albano sugli sviluppi di un calcio di punizione.

    Foglia Manzillo inserisce Tenneriello ed Allegretta e passa al tridente in attacco. Ed in pieno recupero arriva il gran goal di Vitiello con un gran  tiro dalla distanza.

    Redazione sportiva

    ALTRI RISULTATI: Matera-Monospolis 1-0, Gelbison-Taranto 3-1, Francavilla-Bisceglie 1-0, Turris-Mariano Keller 3-0, Brindisi-Manfredonia 3-1, San Severo-Real Hyria 0-0, Puteolana-Metapontino 1-0. Riposa: GLADIATOR

    CLASSIFICA: Matera 52; PROGREDITUR MARCIANISE 51; Francavilla e Taranto 49; Monospolis 47; Turris (1 partita in meno) 46; Brindisi (1 partita in meno) 42; Gelbison 36; Bisceglie (1 partita in meno) 34; Mariano Keller (1 partita in meno) 32; Real Hyria (1 partita in meno) 30 Manfredonia (1 partita in meno) e San Severo (1 partita in meno) 28; Grottaglie (1 partita in meno) 24; Metapontino (1 partita in meno) 23; Puteolana 22 (1 partita in meno); GLADIATOR (1 partita in meno) 19

    PROSSIMO TURNO: MARCIANISE-GLADIATOR, Taranto-Matera, Monospolis-Francavilla, Bisceglie-Turris, Mariano Keller-Brindisi,  Real Hyria-Puteolana, Manfredonia-San Severo, Metapontino-Grottaglie. Riposa Gelbison

     

     

    PUBBLICATO IL: 23 marzo 2014 ALLE ORE 18:25