Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CALCIO, serie D. MARCIANISE, puoi C…rederci


    Prendiamo in prestito quanto scritto sul sito societario. Le tante cose buone viste a Grottaglie, gli scontri diretti in programma domenica, il calendario che manderà Matera e Taranto al Progreditur: sì, i gialloverdi possono sognare

    I tifosi del Progreditur Marcianise possono sognare

    I tifosi del Progreditur Marcianise possono sognare

    E così il Progreditur Marcianise ha avuto bisogno di un bolide di Vitiello in pieno recupero del secondo tempo per mandare al tappeto il Grottaglie, superare il Taranto e rimanere nella scia del Matera.

    Una vittoria meritata, per le occasioni create (tra cui il calcio di rigore fallito di Citro), ma che stava per sfumare dopo la rete di Albano a pochi minuti dal termine. E sarebbe stata una beffa considerando anche gli ultimi 25 minuti (recupero, che come abbiamo visto conta, compreso) in superiorità numerica. Ma le partite spesso finiscono ben oltre il 90’ e proprio in coda è arrivato il tiro di Vitiello che batteva definitivamente una formazione a caccia di punti salvezza e che si è confermata fino all’ultimo insidiosa, specie sul suo campo.

    Qualche piccolo neo, soprattutto la concretezza in avanti, dunque ma anche tante belle notizie. La migliore è sicuramente il ritorno in campo dal 1’ di capitan Ciano. Ma c’è stato tanto altro: l’ottimo inizio (importante soprattutto in trasferta), la continuità con cui è tornato a segnare Iadaresta, il gioco e la tenuta difensiva visti in tutta la partita ma soprattutto nel primo tempo, la capacità di contenere gli avversari nella ripresa quando questi inseguivano il pareggio, la rabbia nel cercare la vittoria dopo aver subito il pareggio, una condizione atletica tornata su buoni livelli. Perché è solo grazie a questa si possono vincere le partite in extremis.

    Il miniciclo contro avversarie dal 14esimo posto in giù dunque continua positivamente (finora sei punti su sei). E domenica, mentre il Marcianise sarà di scena nel derby (pericolosi per antonomasia) contro il Gladiator ci saranno tanti scontri diretti che possono solo favorire i gialloverdi. Poi ci sarà il ciclo con le dirette concorrenti per la promozione, con Matera e Taranto (domenica avversarie) che saranno di scena al ‘Progreditur’. Ma, come scritto sul sito gialloverde, questa squadra può ‘C’rederci.

    Redazione sportiva

     

    PUBBLICATO IL: 25 marzo 2014 ALLE ORE 14:44