Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CALCIO, serie D. MARCIANISE, a Grottaglie per i tre punti


    Il Progreditur continuerà l'inseguimento alla vetta in Puglia. A riposo invece il Gladiator, cui sarebbe toccato il radiato Nardò

    Vittoria obbligatoria a Grottaglie per i sogni del Progreditur Marcianise del presidente D'Anna, qui a destra

    Vittoria obbligatoria a Grottaglie per coltivare i sogni del Progreditur Marcianise del presidente D’Anna, qui a destra

    Domenica di serie D con una sola formazione casertana in campo quella in arrivo. A riposo il Gladiator, che avrebbe dovuto affrontare il radiato Nardò, campo unico, e principale, sarà Grottaglie dove sarà di scena il Progreditur Marcianise.

    A Grottaglie andrà conquistata la seconda vittoria di un trittico di partite contro formazioni dal 14esimo posto in giù, al termine del quale i gialloverdi potrebbero essere in una posizione ancora più elevata della terza che attualmente occupano. Al più il Progreditur potrebbe rimanere a -1 dalla vetta occupata dalla coppia Matera-Taranto ma essendo padrone del proprio destino visto che a fine campionato entrambe le avversarie dovranno venire a Marcianise: quindi la formazione di Foglia Manzillo, vincendole tutte, vincerebbe il campionato.

    Ma prima di fare simili pensieri, meglio pensare ad una trasferta che andrà affrontata con la massima attenzione perché il Grottaglie ha solo tre punti meno di quel San Severo che due giornate fa ha rifilato un sonoro 3-0 al Progreditur. Lì mancò quello spirito battagliero, che domenica non dovrà assolutamente venire meno. La formazione non dovrebbe discostarsi molto da quella vista domenica contro la Puteolana. Tornerà a disposizione, dopo la squalifica Posillipo, ma sarà confermato Lagnena, rientrato contro i napoletani. L’unica possibile novità potrebbe essere Ciano che, oramai da qualche tempo è tornato in gruppo: eventualmente Foglia Manzillo dovesse decidere di schierarlo dal 1’ gli lascerà il posto Conte.

    Il Grottaglie è reduce dal turno di riposo mentre nell’ultima partita giocata non aveva sfigurato contro il Taranto, passato al “D’Amuri” con il minimo scarto (2-1). All’andata finì con un tennistico 6-0 per il Marcianise, però dopo lo 0-0 dell’intervallo. Inoltre i pugliesi da allora sono cambiati molto. Proprio quella partita costò la panchina a Bosco, sostituito dall’attuale tecnico Pettinicchio.

    Redazione sportiva

    GROTTAGLIE (4-3-1-2) Negretti ; Botticini, Danese, De Toma, Prete; Papa, El Kamch, Carbone; Fumai; Albano, Formuso. All.: Pettinicchio.

    PROGREDITUR MARCIANISE (3-5-2): Imbimbo; Lagnena, Pagano, Corduas; Conte, Vitiello, Gerardi, Temponi, Verdone; Iadaresta, Citro.

     

     

    PUBBLICATO IL: 21 marzo 2014 ALLE ORE 17:18