Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CALCIO, serie D. MARCIANISE e GLADIATOR allo snodo della stagione


    In casa della Turris e contro il Gelbison, Progreditur e nerazzurri attesi da partite decisive per il futuro del campionato

    Il Marcianise del presidente D’Anna, qui a sinistra, a caccia del primato

    Ora o mai più, dicevamo qualche giorno fa a proposito di Progreditur Marcianise e Gladiator, attese domani da partite probabilmente decisive per il loro futuro.

    Per i gialloverdi, impegnati sul campo della Turris, ci vorrà una prestazione da… Marcianise, all’altezza della squadra vista nel girone d’andata e non quella altalenante, soprattutto in trasferta, in quest’inizio di girone di ritorno. Durante la settimana la preoccupazione era che la squadra avesse subito un contraccolpo psicologico dalla perdita del primato in classifica. Ma a quanto sembra così non è stato ed ora si aspetta il verdetto del campo, sperando che presto, magari già da domani, ci si possa riappropriare di quanto si è avuto per 23 giornate: il primato in classifica. La partita sicuramente non è delle più semplici, contro una squadra all’ultima spiaggia per tornare a lottare per il primo posto in classifica. Ragion per cui vincere significherebbe, se non altro, eliminare una diretta concorrente.

    Per quanto riguarda la formazione, è ancora in dubbio l’ex Lagnena: nel caso non dovesse recuperare spazio ancora all’altro ex Pagano, come contro il Bisceglie. Gerardi invece potrebbe giocare al posto di D’Anna. Probabile partenza della panchina anche per il terzo ex dell’incontro Allegretta.

    Il Gladiator è atteso dalla seconda partita consecutiva in casa. Avversario più alla portata questa volta, visto che si tratta di un Gelbison che almeno non è in lotta per la promozione od i play off. La posizione di metà classifica e la mancanza di necessità di punti potrebbe essere un punto a vantaggio dei nerazzurri. In assenza di una nuova proprietà, c’è bisogno di una svolta in una stagione in cui non si trova qualcosa di positivo. La squadra sembra non volersi arrendere fin quando non ci dovesse essere la condanna aritmetica ma anche consapevole di come quella di domani sia una delle ultime possibilità per rimettersi in carreggiata.

    Per quanto riguarda la formazione ritorneranno sulla sinistra Diana, Degli Innocenti a destra e Laezza al fianco di Ferrara, mentre in avanti difficilmente potrà essere della partita Femiano. Al fianco di Martone dovrebbe giocare De Falco.

    Redazione sportiva

    PROGREDITUR MARCIANISE (3-5-2): Imbimbo, Lagnena, Posillipo, Corduas; Conte, Temponi, Vitiello, Gerardi, Verdone; Citro, Iadaresta
    GLADIATOR (4-4-2): Munao; Degli Innocenti, Ferrara, Laezza, Diana; Sandu, Bonavolontà, Carfagno, Del Gaudio; Martone, De Falco

    PUBBLICATO IL: 22 febbraio 2014 ALLE ORE 18:20