Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CALCIO. Serie D, comincia il ciclo terribile del Marcianise. Gladiator a Manfredonia per la svolta


    La capolista Progreditur affronta il Monospolis, quinto in classifica: tribune chiuse agli ospiti. I nerazzurri alla prima partita della nuova gestione: Di Somma rischia Dopo lo stop forzato di domenica scorsa, causa maltempo, tornano in campo domenica Progreditur Marcianise e Gladiator. Per il Progreditur è la prima tappa di un ciclo terribile che la vedrà […]

    La capolista Progreditur affronta il Monospolis, quinto in classifica: tribune chiuse agli ospiti. I nerazzurri alla prima partita della nuova gestione: Di Somma rischia

    Dopo lo stop forzato di domenica scorsa, causa maltempo, tornano in campo domenica Progreditur Marcianise e Gladiator. Per il Progreditur è la prima tappa di un ciclo terribile che la vedrà ospitare il Monospolis (quinto in classifica), andare a Matera (mercoledì, nel recupero della partita saltata proprio domenica contro una delle due squadre seconde in classifica) e poi domenica prossima a Taranto (contro l’altra seconda). L’effetto collaterale di questo tour de forse è la cancellazione della diretta televisiva su RaiSport, inizialmente prevista per sabato, della gara in Puglia, proprio per il concomitante impegno infrasettimanale dei gialloverdi. Poi sarà vacanza, visto che nella giornata in programma il 22 dicembre i marcianisani avrebbero dovuto affrontare il Nardò, escluso del campionato, e quindi osserveranno il turno di riposo.

    Ma prima di pensare al prosieguo (e magari anche al mercato, anche se sembrano da escludersi grossi movimenti, eccezion fatta per qualche under ed un centrocampista ‘over’ che dovrebbe essere annunciato a breve) c’è la gara con il Monospolis, da vincere assolutamente per affrontare poi le successive trasferta con maggiore, ma relativa, tranquillità. In casa pugliese, i problemi sono i recenti abbandoni: hanno lasciato la squadra di De Luca infatti Strambelli, l’argentino Di Rito, De Toma e Vetrugno, parzialmente sostituiti da Esposito (difensore ex Casertana) ed El Ouazni (attaccante, proveniente dall’Arzanese). Da segnalare qualche polemica per la decisione di proibire la trasferta ai tifosi ospiti.

    La prima del Gladiator della gestione Vito sarà invece a Manfredonia ed in notturna, visto che si giocherà alle 17. Anche per i nerazzurri quella di domenica sarà la prima di tre partite in una settimana, visto che poi arriverà il recupero con l’Hyria (in casa, sempre l’11) e la partita in casa con la Mariano Keller, prima della partita di Bisceglie, che chiuderà il 2013. Un calendario che prevede quattro partite non impossibili, al termine delle quali capiremo la fisionomia del campionato cui sarà destinato il Gladiator. E, probabilmente, al termine di questo ciclo capiremo la fisionomia della squadra, dopo il cambio societario. Intanto sono andati via, con l’ex direttore sportivo Ricciardi, in 12, tra cui Oriente (difensore), i centrocampisti Costantino, D’Esposito, Ferraro e Prisco ed il portiere Stinga, quest’ultimo già sostituito da  Cerreti, l’anno scorso a Lamezia. Aspettando i nuovi arrivi che saranno annunciati a breve, magari provenienti da quel Ragusa dove Vito era in società in precedenza, ci sarà un po’ di emergenza per mister Di Somma che, comincia a sentire la sua panchina scricchiolare. I sipontini recuperano Romito ma saranno senza D’Ambrosio, squalificato dopo l’espulsione nell’ultima partita vinta a Grottaglie.

    Nel resto del programma, il Matera sarà ospite del Real Metapontino, reduce dallo 0-0 in casa del Gelbison. A riposo il Taranto, il Brindisi (sprecata l’occasione di portarsi al secondo posto in solitaria) è attesa dalla seconda partita consecutiva in casa contro il Francavilla. La Turris di Pensabene aspetta invece il San Severo, mentre l’Hyria il Gelbison e la Mariano Keller il Grottaglie. Chiude il programma lo scontro salvezza tra Bisceglie ed Internapoli.

    PROGRAMMA: Marcianise-Monospolis, Manfredonia-Gladiator, Bisceglie-Puteolana, Brindisi-Francavilla, Mariano Keller-Grottaglie, Real Metapontino-Matera, Hyria-Gelbison, Turris-San Severo. Riposa: Taranto

    CLASSIFICA: PROGREDITUR MARCIANISE 27 (13 partite); Matera 22 (12), Taranto 22 (13); Brindisi 21 (13); Monospolis e Francavilla 20 (13); Turris e Manfredonia 19 (13); Hyria 18 (12), Mariano Keller 18 (13); Internapoli e Gelbison 14 (13); Bisceglie 13 (13); GLADIATOR 12 (12), San Severo e Real Metapontino 12 (13); Grottaglie 10 (13). Nardò: escluso

    Redazione sportiva

    PUBBLICATO IL: 6 dicembre 2013 ALLE ORE 15:10