Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    CALCIO, Lega Pro. L’AVERSA riparte dal Melfi


    Contro il Melfi, a disposizione il neo-acquisto Majella mentre tarda ad arrivare il transfert di Comini dall’Argentina. Formazione: tante le opzioni per Di Costanzo  Obiettivo sul Melfi. Archiviata la prestazione negativa solo per il risultato di Teramo, l’Aversa Normanna domani tornerà davanti al pubblico amico per affrontare la formazione lucana. Partita nella quale, l’allenatore Di Costanzo […]

    Possibile l’esordio in granata dal 1′ per Majella

    Contro il Melfi, a disposizione il neo-acquisto Majella mentre tarda ad arrivare il transfert di Comini dall’Argentina. Formazione: tante le opzioni per Di Costanzo

     Obiettivo sul Melfi. Archiviata la prestazione negativa solo per il risultato di Teramo, l’Aversa Normanna domani tornerà davanti al pubblico amico per affrontare la formazione lucana.

    Partita nella quale, l’allenatore Di Costanzo potrà contare, più probabilmente a partita in corso, su un’opzione offensiva in più: quel Majella, ultimo arrivato in granata a dare spessore ad un attacco che talvolta ha mostrato, come in casa della capolista, difficoltà a capitalizzare quanto prodotto. Non ci sarà invece l’altro nuovo arrivo, il centrocampista Comini per cui si attende ancora il transfert dall’Argentina. Evidentemente è stato inviato con un piccione viaggiatore…

    Battute a parte, per il resto Di Costanzo non avrà che problemi di scelta. Il consueto test del giovedì ha fornito poche indicazioni alla stampa, visti i ranghi misti, sulla formazione che domani affronterà il Melfi. L’unica rete è stata realizzata da Vicentin, tanto in forma quanto sfortunato a Teramo, ma sicuramente maggiori indicazioni invece avrà tratto il tecnico parso soddisfatto dall’applicazione degli schemi e dall’impegno di tutta la rosa.

    In questo momento l’ipotesi più probabile è il 4-2-3-1 con Gatto e Suarino a protezione della difesa ed Orlando sulla linea dei trequartisti, tra Galizia e Di Vicino, con lo scalpitante Vicentin (o Majella) punta centrale. Variante possibile un 4-4-2 super offensivo con Orlando qualche metro avanti, al fianco del centravanti.  L’alternativa è invece una conferma del 4-3-3 visto in casa della capolista con un Gennari nei tre in mezzo insieme a Gatto e Suarino in più ed un Vicentin (o Majella) in meno con Orlando punta centrale e gli inamovibili Galizia e Di Vicino ali.

    Nel Melfi, che precede l’Aversa in classifica di tre punti ed in trasferta ha un rendimento di tutto rispetto (15 punti in 9 partite, frutto di ben 4 vittorie e sole 2 sconfitte), i dubbi di Bitetto sono sull’out sinistro di metà campo con il ballottaggio tra Pinna ed Annoni e nel partner di Cruz da scegliere tra Tortori ed il neo arrivato Marolda.

    All’andata, la partita finì 1-0 per i gialloverdi, segnando l’esonero di Fabiano. Dirigerà la gara Lacagnina di Caltanissetta, coadiuvato da Lacalamita e Fabbro.

    Redazione sportiva

    PROBABILI FORMAZIONI

    AVERSA NORMANNA (4-2-3-1): D’Agostino; Nocerino, Porcaro, Prevete; Gennari, Gatto, Suarino; Di Vicino, Orlando, Galizia

    MELFI (3-5-2): Giordano; Dermaku, Montenegro, Cardinale; Neglia, Muro, Rinaldi, Cuomo, Pinna

    PUBBLICATO IL: 11 gennaio 2014 ALLE ORE 18:00