Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    BASKET. La presentazione della 21esima giornata: non c’è solo il derby campano


    Si comincia domenica alle 16.30 con il “derby delle Virtus”, tra Bologna e Roma. Alle 18.15, Milano-Venezia e Brindisi-Varese.

    lega nuovoIl ventunesimo turno di campionato vedrà nel derby campano della domenica sera la sua sfida più attesa. La domenica pomeriggio offrirà il “derby delle Virtus”, Milano-Venezia e Brindisi-Varese.

    BOLOGNA-ROMA (domenica ore 16:30): le alterne fortune della Granarolo Bologna di coach Valli si incrociano con un Acea Roma che sembra essere uscita da un brutto periodo con la vittoria, seppur sofferta, con Caserta. All’andata finì 89-81 per Bologna.

    CANTU’-CREMONA (domenica ore 18:15): sfida assolutamente non proibitiva per la squadra di Sacripanti che dopo la delusione dell’andata non ha nessuna intenzione di sottovalutare un avversario che ha messo in difficoltà parecchie big nel corso della stagione. All’andata finì 98-91 per Cremona.

    SASSARI-PESARO (domenica ore 18:15): per il momento che sta vivendo la Dinamo, per Pesaro il campo sardo è quello meno appropriato su cui andare a vincere per continuare ad inseguire il sogno salvezza. La VL è reduce dalla vittoria nel derby con Montegranaro mentre Sassari da una Coppa Italia vinta e due successi consecutivi. All’andata finì 82-77 per Sassari.

    MILANO-VENEZIA (domenica ore 18:15): l’Olimpia è attesa stasera da un importante sfida di Eurolega con il Panathinaikos che può essere decisiva per il suo futuro in coppa, mentre in campionato sta diventando un rullo compressore. Venezia in crisi di risultati sta bissando il difficile avvio di girone di andata. All’andata finì 88-82 per Venezia.

    BRINDISI-VARESE (domenica ore 18:15): l’Enel Brindisi sembra l’unica squadra capace di tenere testa alla corsa dell’EA7 anche se è reduce dalla sconfitta sul campo di Reggio Emilia. La Cimberio Varese, come abbiamo spesso ricordato, sta vivendo una triste stagione in confronto a quella passata e domenica scorsa ha ceduto nettamente contro Sassari. All’andata finì 85-71 per Brindisi.

    PISTOIA-REGGIA EMILIA (domenica ore 18:15): la Giorgio Tesi Group è davvero molto solida tra le mura amiche mentre la Grissinbon in trasferta fa acqua da tutte le parti. Reggio è reduce dal successo interno su Brindisi e dal passaggio del turno in Eurochallenge mentre Pistoia domenica è caduta sul campo della Vanoli. All’andata finì 67-56 per Reggio Emilia.

    MONTEGRANARO-SIENA (domenica ore 18:15): sfida tra squadre che, per diversi motivi, stanno vivendo delle difficoltà societarie. La Sutor ha perso a Pesaro ma le sue preoccupazioni principali non vengono dal campo, come del resto anche per Siena che però deve fare i conti con un passato recente di cui il presente non è assolutamente all’altezza. All’andata finì 84-73 per Siena.

    Emanuele Terracciano

    PUBBLICATO IL: 27 febbraio 2014 ALLE ORE 12:49