Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    BASKET. La presentazione della 19esima giornata


    La partita più interessante è Roma-Cantù, domenica sera. Brindisi e Venezia si riaffrontano, dopo il quarto di finale dei quarti di coppa Italia. Pistoia-Milano chiude il programma lunedì sera La giornata di campionato che si disputerà questo weekend sarà la numero 19 ed offrirà, oltre all’anticipo del sabato tra Caserta e Reggio Emilia, anche il […]

    La partita più interessante è Roma-Cantù, domenica sera. Brindisi e Venezia si riaffrontano, dopo il quarto di finale dei quarti di coppa Italia. Pistoia-Milano chiude il programma lunedì sera

    La giornata di campionato che si disputerà questo weekend sarà la numero 19 ed offrirà, oltre all’anticipo del sabato tra Caserta e Reggio Emilia, anche il revival del quarto di finale di Coppa Italia tra Brindisi e Venezia e il big match Roma-Cantù.

    SASSARI-CREMONA (domenica ore 18:15): la Dinamo porterà davanti ai suoi tifosi la Coppa Italia appena vinta e vorrà subito dimostrare di essersi messa alle spalle il brutto momento in campionato. La Vanoli sta vivendo un ottimo 2014 e non ha nelle gambe le tre partite in tre giorni giocate da Sassari nello scorso weekend. All’andata finì 86-74 per Cremona.

    BRINDISI-VENEZIA (domenica ore 18:15): una settimana fa era stata l’Enel a trionfare nonostante una brutta partenza. Il morale delle due squadre è molto diverso: Brindisi sta vivendo una grande cavalcata inaspettata mentre Venezia dopo essere partita con ambizioni importanti ed essersi trovata a dover cambiare allenatore per i brutti risultati sta cercando una incredibile scalata alle prime posizioni della classifica. All’andata finì 87-82 per Brindisi.

    SIENA-PESARO (domenica ore 18:15): la Montepaschi di coach Crespi dopo la finale persa in Coppa Italia è caduta anche in Euro Cup in casa del Khimki Mosca e sembra fare fatica a trovare continuità di risultati in questo 2014. La VL viene dalla vittoria su Cantù prima della sosta e va sul campo dei campioni d’Italia per tenere vive le speranze di una difficile salvezza. All’andata finì 94-69 per Siena.

    AVELLINO-VARESE (domenica ore 18:15): riprende la rincorsa dei cugini irpini ad un piazzamento playoff dopo la vittoria di Roma che ha dato maggiore serenità a tutto l’ambiente. Varese nella sua stagione no è ancora in corsa per l’ottavo posto ma necessita di un radicale cambio di passo. All’andata finì 85-68 per Varese.

    MONTEGRANARO-BOLOGNA (domenica ore 18:15): la Virtus con coach Valli ha ripreso la strada della vittoria contro Siena ed ora è chiamata a riconfermarsi. Montegranaro deve sfruttare l’occasione interna per vincere e non rischiare di trovarsi poi in fondo alla classifica a pari merito con Pesaro. All’andata finì 96-73 per Bologna.

    CANTU’-ROMA (domenica ore 20:30): entrambe hanno disputato le Final 8 ed entrambe sono uscite ai quarti di finale. L’Acqua Vitasnella nella sua rincorsa alla vetta della classifica sta riscontrando qualche difficoltà dovuta alla brevità della panchina. Roma è terza a soli due punti da Cantù ed ha poco da perdere. Sicuramente si prospetta una partita interessante come fu già nel match di andata che vinse Cantù per 82-80 dopo un overtime.

    PISTOIA-MILANO (lunedì ore 20:30): l’EA7 contestata in settimana dai propri tifosi va a far visita ad una delle squadre con il rendimento interno migliore. Sembra che la precoce eliminazione in Coppa Italia abbia già demoralizzato un ambiente che era reduce da sette vittorie consecutive in campionato. La Giorgio Tesi Group sogna di aggiungere anche Milano alla lista delle sue vittime in casa.

    Emanuele Terracciano

    PUBBLICATO IL: 13 febbraio 2014 ALLE ORE 14:54