Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    BASKET. JUVECASERTA, nella sosta per le Final 8 si lavora per puntare ai playoff


      Il campionato è fermo per lasciar spazio alle Final 8 di Coppa Italia e così a Caserta non si fa altro che parlare di mercato. Ipotesi Dean vicino al divorzio con Avellino. Tutti a Caserta avrebbero voluto vedere la Pasta Reggia impegnata in uno dei quattro quarti di finale delle Final 8 di Coppa […]

    Chris Roberts (foto: juvecaserta.it)

     

    Il campionato è fermo per lasciar spazio alle Final 8 di Coppa Italia e così a Caserta non si fa altro che parlare di mercato. Ipotesi Dean vicino al divorzio con Avellino.

    Tutti a Caserta avrebbero voluto vedere la Pasta Reggia impegnata in uno dei quattro quarti di finale delle Final 8 di Coppa Italia al via domani a Milano (se siete a lavoro e non potete vedere le partite tranquilli ve le racconteremo noi). Ma qualche occasione di troppo sprecata dai ragazzi di Molin ha costretto la Caserta cestistica a concentrarsi in questa settimana sul mercato più che sul campo.

    Ieri la guardia Chris Roberts ha pubblicato attraverso Twitter una foto che lo ritrae seduto in panchina alle spalle di Lele Molin con su scritto: “Aries are great at distancing themselves from people, so be careful how you treat them… JUST WANT TO BE GREAT”, tradotto: “Gli Ariete sono grandi a prendere le distanze dalle persone, quindi fate attenzione a come li trattate … Voglio solo essere grande”. Non è chiaro a chi fosse rivolta questa frase da parte della guardia che negli ultimi tempi aveva riscosso qualche critica per la sua discontinuità di rendimento, con il coach della Juve che lo aveva sempre difeso pur ammettendo di non sapersi spiegare il perché di tale discontinuità.

    Aldilà delle interpretazioni questo tweet ha avuto lo scopo di riaccendere la discussione su chi dovrebbe essere a lasciare il posto al nuovo acquisto promesso da Iavazzi perché ogni operazione di mercato deve essere subordinata ad un taglio, sia per motivi economici e sia per una questione di numero massimo di stranieri che è stato sforato già con l’ingaggio di Tony Easley e che con il rientro a metà marzo di Cameron Moore costringerebbe Molin a delle rotazioni. Fin da subito la lista dei nomi dei possibili tagliati è stata composta da soli due nomi: Stefhon Hannah e Chris Roberts.

    Il playmaker nativo di Chicago è da vari mesi sotto osservazioni per alcune prestazioni non adatte al ruolo di play titolare americano mentre la guardia dopo un avvio di stagione straordinaria ha iniziato a mostrare qualche passaggio a vuoto. Di certo avere un playmaker con una media di palle perse molto preoccupante è peggio di una guardia che spesso esce dal gioco ma che ha mostrato sprazzi di grande talento con giocate che spesso hanno occupato le prime posizioni della Top 10, spesso anche innescato dallo stesso Hannah.

    Alla lista dei giocatori accostati alla Juve in queste ore si è aggiunto pure Taquan Dean vicino al divorzio con la Scandone Avellino che ha ingaggiato l’ex Cremona Foster. Di certo l’ipotesi Dean scatena di meno la fantasia dei supporters casertani rispetto a quelle legate a Green e Collins ma sicuramente è più realistica. Finora le certezze sul giocatore che dovrebbe arrivare sono due: sarà un giocatore che dovrà diventare leader di questa squadra e trascinarla ai playoff e sarà certamente un esterno che molto probabilmente andrà a sostituire uno tra Roberts ed Hannah.

    Mentre Siena, Roma, Milano, Reggio Emilia, Brindisi, Cantù, Sassari e Venezia si accingono a dare la caccia alla seconda competizione più importante italiana ai tifosi casertani non resta che seguire delle suggestioni di mercato che dovrebbero consentire a Caserta di non dover iniziare a parlare di mercato estivo già da maggio.

    Emanuele Terracciano

    PUBBLICATO IL: 6 febbraio 2014 ALLE ORE 12:49