Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Di Nola: "Abbiamo meritato". Tifosi casertani aggrediti


    Le interviste del dopo partita dell’allenatore del suo omologo dell’Hyria Nola, di Pasquale Esposito e di Pannone, RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO LE INTERVISTE 1) Di Nola, allenatore Casertana: “Il motivo dell’espulsione?  Sono uscito dall’area tecnica, niente di offensivo. Ho solo detto che il mio giocatore poteva rientrare, invece ci faceva giocare in 10 ma […]

    Nella foto,. l’allenatore Di Nola

    Le interviste del dopo partita dell’allenatore del suo omologo dell’Hyria Nola, di Pasquale Esposito e di Pannone, RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO
    LE INTERVISTE
    1) Di Nola, allenatore Casertana: “Il motivo dell’espulsione? 
    Sono uscito dall’area tecnica, niente di offensivo. Ho solo detto che il mio giocatore poteva rientrare, invece ci faceva giocare in 10 ma sono uscito dall’area tecnica e purtroppo è un’espulsione immediata.
    Vittoria importantissima contro un Nola combattivo, troppa sofferenza?
    Sapevamo che tipo di partita andavamo ad affrontare su un campo piccolo e loro sono alla disperata ricerca di punti salvezza. In ogni caso loro sono stati pericolosi solo su palla inattiva, nel primo tempo forse loro hanno avuto una buona occasione con il palo ma niente più. Nella ripresa abbiamo avuto 4-5 occasioni per vincerla, abbiamo iniziato a giocare e abbiamo trovato il gol. La potevamo chiudere prima ma non ci siamo riusciti ed è normale, che dopo l’episodio di domenica, la squadra è andata un po’ in paura. Ma comunque la squadra ha dimostrato che ci crede e che è capace di lottare. E queste sono componenti fondamentali fino alla fine del campionato.
    Coma mai tutta questa sofferenza sulle palle inattive?
    Loro hanno giocatori che calciano bene poi Giulio Russo è difficile da marcare.
    Col Civitavecchia sfateremo il tabù Pinto?
    Non ne parliamo più, prepariamola bene e non pensiamo che è un tabù perchè col Sora era praticamente vinta”.
    2) Pannone, dirigente Casertana:
    Un risultato importante, credere alla promozione?
    Noi dobbiamo pensare solamente a noi stessi, non voglio neanche sapere gli altri risultati. Domenica aspettiamo il Civitavecchia, la affronteremo bene.
    Bisogna vincere in casa, fiducioso?
    Dobbiamo sperare che inizi un nuovo cammino in casa e spero che il pubblico di Caserta sia più presente allo stadio”.
    Pasquale Esposito, (difensore Casertana):
    Gladiatore in retroguardia, il Nola avversario durissimo? Campo durissimo, in pochi faranno bottino pieno e oggi abbiamo fatto una grossa partita, abbiamo imposto il nostro gioco. Ora bisogna pensare al Civitavecchia e vincere anche in casa, è arrivato il momento di invertire la tendenza”.
    IL PRESIDENTE SI E’ RIFIUTATO DI PARLARE PERCHE’ DEI TIFOSI DEL NOLA HANNO AGGREDITO ALCUNI TIFOSI CASERTANA.
    Mandragora, (allenatore Hyria Nola):
    Un Nola combattivo, brutta sconfitta?
    Il presidente mi ha fatto i complimenti. L’abbiamo preparata bene tatticamente. Risultato bugiardissimo ma nel calcio ha ragione chi la butta dentro. Abbiamo fatto azioni bellissime. Ha ragione il risultato ma non ha vinto chi ha giocato meglio”.
    Raffaele Paolo Cozzolino
    I RISULTATI DELLA VENTESIMA GIORNATA: Ostia Mare – Anziolavinio 3-1; Portotorres – Turris 1-1; Hyria Nola – Casertana 0-2; Sarnese – Progetto Sant’Elia 3-0; Selargius – Palestrina 1-3; Sora – Cynthia 1-0; Arzachena – Budoni 0-0; Civitavecchia – Isola Liri 0-1; Lupa Frascati – Torres 1-1.
    CLASSIFICA: Torres 42; Palestrina 39; Sarnese 36; Casertana 36; Turris 34; Lupa Frascati 33; Sora 33; Ostia Mare 31; Budoni 27; Arzachena 25; Cynthia 24; Anziolavinio 23; Isola Liri 22; Selargius 22; Portotorres 21; Hyria Nola 16; Sant’Elia 14; Civitavecchia 14.
    Civitavecchia un punto di penalizzazione.
    PROSSIMO TURNO: Anziolavinio – Sarnese; Budoni – Selargius; Casertana – Civitavecchia; Cynthia – Ostia Mare; Isola Liri – Sora; Turris – Hyria Nola; Progetto Sant’Elia – Lupa Frascati; Palestrina – Portotorres; Torres – Arzachena.

    PUBBLICATO IL: 20 gennaio 2013 ALLE ORE 18:30