Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Zinzi “manda a comprare il sale a Grimaldi”. De Nuccio si arrabbia e si dimette. Al suo posto Marco Ricci


      Dopo aver atteso per quasi un anno l’agognata nomina di assessore provinciale il riardese è sbottato. Ora, però al suo posto è stato messo il consigliere comunale di Capua, l’uomo da 800 voti personali Caserta – Nicola De Nuccio da Riardo ha aspettato la nomina di assessore provinciale per mesi e mesi. Anche perchè, Massimo […]

    Nelle foto, da sinistra, Marco Ricci, Massimo Grimaldi e Nicola De Nuccio

     

    Dopo aver atteso per quasi un anno l’agognata nomina di assessore provinciale il riardese è sbottato. Ora, però al suo posto è stato messo il consigliere comunale di Capua, l’uomo da 800 voti personali

    Caserta – Nicola De Nuccio da Riardo ha aspettato la nomina di assessore provinciale per mesi e mesi. Anche perchè, Massimo Grimaldi gliel’aveva promessa, sin dai tempi in cui fece in modo di mettere da parte una Rosa Di Maio che, essendosi, ben comportata nella giunta di Zinzi, cominciava a fargli significativamente ombra.

    Ma in questo anno, Grimaldi ha dovuto fare i conti con il presidente della Provincia che ha modificato la sua strategia politica rendendola sempre più funzionale alle necessità del suo partito, che si appresta a lanciare la candidatura di Giampiero Zinzi, che del presidente è figlio, alle prossime elezioni politiche.

    Questa empasse ha innervosito De Nuccio, al punto da indurlo a lasciare il suo incarico da commissario provinciale. Posto, che è stato preso, oggi, mercoledì, da Marco Ricci, consigliere comunale di Capua, e candidato al Consiglio più votato alle ultime elezioni comunali.

    “Naturalmente- dice- sono molto orgoglioso dell’incarico, ma sono anche consapevole dell’impegno e della responsabilità necessarie per guidare, in un momento critico come questo, un Partito che ambisce a crescere e consolidarsi sempre di più sul territorio.Ringrazio il mio predecessore,Nicola De Nuccio che si é speso tantissimo per far crescere il Partito e fare di Caserta la prima federazione d’Italia in termini di consenso, naturalmente  grazie soprattutto all’impegno costante del nostro consigliere regionale di riferimento e nostro leader  Massimo Grimaldi.Il nostro obiettivo-conclude Ricci-é quello di fare sempre di piú e sempre meglio soprattutto per riconquistare quella parte di cittadini che ha smesso di credere nella politica e  nelle Istituzioni”.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 21 novembre 2012 ALLE ORE 18:08