Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Agg. 14.58 – SESSA AURUNCA – Terremoto nella giunta Tommasino, l’assessore Casale getta la spugna. Al suo posto Fasulo


    Dopo gli attacchi del centrosinistra scricchiola l’esecutivo del centro destra. Tutti gli scenari possibili. IN CALCE ALL’ARTICOLO LA LETTERA DELLE DIMISSIONI Agg.14.58 - Era nascosto sotto il cuscino del consigliere comunale Luigi Del Mastro il nome del nuovo assessore alle Attività produttive e servizi sociali del comune di Sessa Aurunca. Simultaneamente alle dimissioni di Casale il […]

    Nelle foto, da sinistra, l’assessore dimissionario Casale e il sindaco Tommasino

    Dopo gli attacchi del centrosinistra scricchiola l’esecutivo del centro destra. Tutti gli scenari possibili. IN CALCE ALL’ARTICOLO LA LETTERA DELLE DIMISSIONI

    Agg.14.58 - Era nascosto sotto il cuscino del consigliere comunale Luigi Del Mastro il nome del nuovo assessore alle Attività produttive e servizi sociali del comune di Sessa Aurunca. Simultaneamente alle dimissioni di Casale il sindaco Tommasino ha nominato  Enzo Fasulo. Ex dipendente del Consorzio di bonifica, il 65enne neo assessore, amico di lungo corso del Del Mastro, nonché legatissimo politicamente all’ex consigliere comunale Di Tano del gruppo dell’assessore Di Iorio.

    Quindi, nonostante aver quasi distrutto sottoponendolo a continui attacchi la figura dell’assessore Casale, il consigliere Del Mastro, incurante di cosa potesse pensare il suo partito di provenienza e il suo ormai ex referente Massimo Grimaldi, con cui è stato qualche giorno fa a Maiano, ha piazzato un suo uomo per la gioia del duo Tommasino- Di Iorio. Ma il lavoro del neo assessore non sarà facile visto che l’accusa più importante mossa al sindaco Tommasino è quella di aver favorito, con i servizi sociali, la cooperativa Maieutica di proprietà della figlia che ha la sede legale a casa del primo cittadino. Cosa farà il neo assessore, da tutti considerato persona preparata e precisa? La nomina dil Fasulo può essere considerata anche uno schiaffo politico dato dal Del Mastro al suo ex collega di partito Marino Crispino visto che il neo assessore è residente nella stessa frazione, S Castrese, ed è legato ai nemici storici “politicamente” di Crispino. Intanto per ora il sindaco ha i numeri per fare giunta e in consiglio e quindi, visto anche l’assenza di interesse degli altri consiglieri di maggioranza, non ha ritenuto opportuno ancora nominare altri due assessori in sostituzione di quelli dimessi dell’Udc.

    SESSA AURUNCA - Salta l’assessore Casale che si dimette, amministrazione Tommasino al palo. L’ultimo affondo del centrosinistra ha colto nel segno e l’assessore non ha retto alle continue accuse formulategli e stamane si è dimesso.” A seguito di una campagna diffamatoria costruita scientificamente, nonostante la fiducia della maggioranza ritengo che siano venute meno le condizioni per poter esercitare con serenità le mie funzioni” Questo il succo del lungo comunicato inviato alla stampa, che pubblichiamo in calce.

    Ma le accuse più pesanti dell’ultimo affondo del centrosinistra erano dirette al sindaco. In particolare al rapporto tra la cooperativa “Maieutica”. Cooperativa che neanche a farlo a posto ha la sede legale in viale Trieste 21, residenza del primo cittadino. E’ su questo punto che il centrosinistra continuerà la propria battaglia ( alleghiamo intero documento del centrosinistra).

    Cosa succederà ora politicamente? Le volute dimissioni di Casale portano il suo primo sponsor, il consigliere Del Mastro, ad esporsi politicamente visto che a lui torna la palla della scelta. In molti dicono che il cardiologo di Maiano abbia già un sostituto da indicare. Questo porterebbe la maggioranza a continuare con otto consiglieri senza nessun tentativo di recupero dei partiti fuoriusciti. Ma ora anche il sindaco dovrà uscire allo scoperto ed assegnare anche le due poltrone assessoriali lasciate da tanto tempo libere dagli ex UDC.

    CLICCA QUI PER LEGGERE LA LETTERA DI DIMISSIONI DELL’ASSESSORE CASALE

     

     

    PUBBLICATO IL: 8 agosto 2013 ALLE ORE 13:51