Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    SESSA A. / Grimaldi favorevole all’azzeramento della giunta Tommasino per isolare l’ Udc e i seguaci della Nugnes


      La crisi della maggioranza al centro dei giochi di potere per le Regionali. Ecco tutte le strategie Sessa Aurunca – Si indebolisce ogni giorno di più  la maggioranza che sostiene il sindaco Tommasino. Dopo l’ennesimo consiglio comunale dove erano assenti i consiglieri Rocco e Crispino, i partiti di quest’ultimi, l’Udc e il Nuovo Psi sono […]

     

    Nella foto Nugnes, Tommasino e Grimaldi

    La crisi della maggioranza al centro dei giochi di potere per le Regionali. Ecco tutte le strategie

    Sessa Aurunca – Si indebolisce ogni giorno di più  la maggioranza che sostiene il sindaco Tommasino. Dopo l’ennesimo consiglio comunale dove erano assenti i consiglieri Rocco e Crispino, i partiti di quest’ultimi, l’Udc e il Nuovo Psi sono in procinto di chiedere l’azzeramento dell’intera giunta. E qui che al di la delle frasi e delle considerazioni ufficiali bisogna capire quali sono le vere motivazioni di questa brusca accelerata soprattutto del Nuovo Psi. Il sindaco Tommasino e alcuni consiglieri di maggioranza nell’ultimo incontro tra le forze di centrodestra hanno ripetuto a gran voce di essere disponibili ad una riappacificazione politica tra tutte le forze ma di non poter più tenere in giunta l’assessore Udc Sullo.

    Richiesta che l’Udc della famiglia Rocco non potrà mai avvallare salvo che ci sia un azzeramento totale ed un rimescolamento delle carte. Il pensiero del partito di Zinzi è chiaro: “ Non abbandoneremo mai un nostro amico”. Diversa è la posizione del Nuovo Psi. Qui a dettare la linea politica insieme a parte della base locale, escluso il consigliere Del Mastro ormai sulla linea dell’assessore Di Iorio, è direttamente il consigliere Regionale Massimo Grimaldi. Quest’ultimo non ha digerito affatto la mancata nomina dell’ingegnere indicato dal partito a dirigente dei Lavori Pubblici e non solo. Voci sempre piu’ insistenti parlano di una candidatura dell’attuale assessore Di Iorio alla Regione in tandem con Daniela Nugnes.

    A supportare questa tesi la recente adesione dell’intera maggioranza consiliare di Cellole al Pdl. Operazione politica importantissima sostenuta e studiata direttamente dal consigliere Luigi Mascolo, primo sponsor di Di Iorio. Il super assessore, insieme alla consigliera regionale Nugnes, stanno creando una forza sull’intero litorale che tende a metter all’angolo Grimaldi e i suoi amici, tra cui il neo commissario del Consorzio di Bonifica Angelo Barretta. Per spezzare questa operazione a Sessa Aurunca quindi il Nuovo Psi chiede l’azzeramento della giunta per defenestrare l’assessore Casale e nominare un nuovo assessore che risponda politicamente al partito e non a Tommasino e per vedere Di Iorio in difficoltà nella scelta di un suo eventuale successore. L’asse con Udc- Nuovo Psi, che a giorni festeggerà la nomina di Giuseppe Rocco ad assessore Provinciale, porterebbe alla formazione di una forza politica sostanziosa che sarebbe sostenuta anche dall’attuale consigliere provinciale Giuseppe Fusco ormai in rottura con Di Iorio. Difficilmente il sindaco accetterà di azzerare la giunta ma di sicuro Udc e Nuovo Psi, se faranno questa richiesta, hanno qualche asso nella manica nascosto per porre fine a quest’esperienza amministrativa.

    PUBBLICATO IL: 11 maggio 2013 ALLE ORE 16:01