Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Sempre più Vaiano per il post Piccirillo e PORTICO Futura punta all’accordo con Comitato Civico


        Sarà il segretario del Pd, Gerardo Massaro, l’incaricato che avrà il compito di convincere Angelio Iodice ad aderire alla cordata anti Piccirillo PORTICO DI CASERTA – Chi ha voluto più di tutti la nascita di Portico Futura forse è stato il circolo locale del Pd. Il suo segretario, Gerardo Massaro, infatti, ha lavorato […]

     

    Nella foto De Simone, Piccirillo e Martone

     

    Sarà il segretario del Pd, Gerardo Massaro, l’incaricato che avrà il compito di convincere Angelio Iodice ad aderire alla cordata anti Piccirillo

    PORTICO DI CASERTA – Chi ha voluto più di tutti la nascita di Portico Futura forse è stato il circolo locale del Pd. Il suo segretario, Gerardo Massaro, infatti, ha lavorato per mesi alla creazione di questo progetto, ospitando in sezione i primi incontri e procacciando adesioni. Massaro ha fatto tutto questo tenendo a  mente un unico fondamentale obbiettivo: rendere la prossima competizione amministrativa non un gara a 4 o a più liste, ma trasformarla in una sfida bipolare.

    Abbiamo già scritto del sostegno garantito dalla minoranza a Portico Futura. Aggiungiamo adesso che se fosse necessario per il proseguimento della civica, l’opposizione sarebbe disposta anche a non candidarsi e plausibilmente Giuseppe De Simone, Salvatore Ventriglia, Carlo Iodice e Francesco Saverio Piccirillo  non lo faranno: dovrebbe ricomparire  in lista, invece,  solo il giovane consigliere Antonio Piccirillo.

    Per rendere la gara amministrativa un confronto a 2 c’è, però,  un ostacolo da superare: bisogna rendere partecipe della cordata anti Piccirillo il Comitato Civico. Gerardo Massaro spera ancora che la formazione di Angelo Iodice possa unirsi a Portico Futura. Nei prossimi giorni la situazione dovrebbe chiarirsi grazie all’ennesimo incontro tra le parti, solo allora potremo conoscere il reale grado di volontà di Comitato Civico di far parte o meno della formazione tanto agognata dal Pd.

    Fino adesso l’accordo non è stato raggiunto perché il Comitato si sarebbe precocemente inoltrato su discorsi riguardanti candidato sindaco e numero di consiglieri  da esprimere. Abbiamo detto precocemente perché  Portico Futura considera questi argomenti prematuri: l’obbiettivo della civica è puntare prima alla costruzione della compagine, garantendo, per ora, a tutti i gruppi e partiti aderenti l’espressione di un solo candidato, poi, in seconda battuta, si comincerà a parlare di sindaco e compagnia cantata.

    Sul versante maggioranza, invece, la situazione è più chiara. Il gruppo che ha sostenuto Piccirillo resta compatto e, quasi sicuramente, tutti i suoi consiglieri saranno ricandidati. L’unico scoglio da superare è la questione sindaco. Sappiamo che Piccirillo è al secondo mandato, quindi obbligatoriamente non potrà essere per la terza volta capolista. Nell’articolo precedente abbiamo parlato di lotta a 4, beh, in quella lotta pare assumere col passare dei giorni un ruolo sempre più vincente l’imprenditore Vaiano, ex vicesindaco ma ancora assessore con deleghe importanti, che gode, fatto non da poco, della stima e dell’appoggio proprio dell’attuale primo cittadino Carlo Piccirilo.

    Giuseppe Tallino

    PUBBLICATO IL: 15 luglio 2013 ALLE ORE 18:34