Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Se domani, gli assessori provinciali del Pdl non si presentano in giunta, Zinzi potrebbe revocarli. Giaquinto, Mazzarella, Dello Vicario e Zaccariello ora rischiano


      Forte del parere del ministero degli Interni, il presidente della Provincia ora si aspetta il plenum nella seduta di domani. In caso contrario, i 4 potrebbero tornarsene a casa, visto che il presidente del Consiglio provinciale Della Cioppa, proprio alla luce di quel parere del Viminale, non potrà tardare ulteriormente con la surroga Caserta […]

    Nelle foto, da sinistra, Filippo Mazzarella, Gianpaolo Dello Vicario e Francesco Zaccariello

     

    Forte del parere del ministero degli Interni, il presidente della Provincia ora si aspetta il plenum nella seduta di domani. In caso contrario, i 4 potrebbero tornarsene a casa, visto che il presidente del Consiglio provinciale Della Cioppa, proprio alla luce di quel parere del Viminale, non potrà tardare ulteriormente con la surroga

    Caserta – Il presidente della Provincia Domenico Zinzi ha convocato, per la giunta provinciale di domani, martedì 9 ottobre, i 4 nuovi assessori del Pdl. Forte della lettera e del contenuto del parere del ministero degli Interni sulla vicenda di Francesco Zaccariello, Zinzi va avanti.

    Ha, in pratica ricevuto una delega a definire la situazione così come ritiene più opportuno e questa delega Zinzi vuol farla valere.

    Considera la firma, apposta da Zaccariello sotto la lettera in cui gli veniva notificata la sua nomina ad assessore, un consapevole atto di volontà. Per cui, Zinzi ha convocato anche Zaccariello, oltre a Mazzarella, Giaquinto e Dello Vicario alla seduta di giunta di domani.

    Ora il Pdl è davanti ad un bivio. Se anche domani non farà presentare i suoi 4 assessori, Zinzi avrà un buon motivo per revocarli e così Zaccariello, Giaquinto, Mazzarella e Dello Vicario, rimarranno sia fuori dalla giunta, che fuori dal Consiglio provinciale, in cui il presidente Della Cioppa, alla luce del parere del ministero degli Interni non potrà tardare ancora nella surroga dei nuovi 4 consiglieri provinciali, che sarebbero, come è noto, il sannicolese Sortino, il teverolese, Gennaro Caserta, l’aversano Elia Barbato e il casagiovese Danilo D’Angelo.

    Insomma, anche su questo fronte, la situazione è tesa.

    Gianluigi Guarino

     

    PUBBLICATO IL: 8 ottobre 2012 ALLE ORE 13:16