Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Arrivano i milioni del Por-Fesr per S.MARIA A VICO e VALLE DI MADDALONI


    I territori saranno interessati dalla realizzazione di un'opera pubblica importante: il risanamento ambientale e la valorizzazione dei Regi Lagni

    SANTA MARIA A VICO, municipio

     

    S.MARIA A VICO - L’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico e, per la precisione, l’assessorato ai lavori pubblici hanno informato la cittadinanza che si sono sbloccati fondi europei per la realizzazione di opere importanti quali, ad esempio, la riqualificazione della via Appia e ricevendo un importo di 2 milioni 300 mila euro.

    Carmine De Lucia esponente locale del Partito Democratico ha rilevato come in realtà il progetto di riqualificazione è stato definito coerente quindi certamente finanziabile, ma non concretamente finanziato. Questi progetti che, in realtà, non interessano solo Santa Maria a Vico, ma tutta Valle di Suessola, fanno riferimento al miliardo di euro di Por-Fesr 2007-2013 da elargire a sostegno dei comuni con meno di 50 mila abitanti.

    Il territorio di Valle di suessola e Santa Maria a Vico saranno interessati dalla realizzazione di un’altra opera pubblica importante: “risanamento ambientale e valorizzazione dei Regi Lagni”. Come si evince dal bollettino ufficiale delle Regione Campania n. 73 del 23 dicembre 2013,  inoltre, sarà realizzato il “raddoppio del collettore finale a servizio di Cervino-Santa Maria a Vico-San Felice a Cancello”: si tratta del collettore denominato “Valle Caudina”, terminato il quale, le acque dei comuni interessate saranno convogliate verso l’impianto di depurazione di Acerra. Costo previsto 12 milioni di euro.

    Bisognerebbe poi aggiungere un’altra opera di ben 8 milioni di finanziamento denominato: “Interventi di rifunzionalizzazione del Collettore Emissario di Acerra” che porterà all’impianto di depurazione le acque di scarico dell’agglomerato industriale di Montefibre, dell’ASI di Acerra ma anche dei centri della Valle di Suessola più i comuni limitofi di Arpaia e Forchia.

    Il Coordinamento dei Club Forza Italia della Valle di Suessola pubblicamente ha ringraziato il presidente della regione Caldoro, l’assessore regionale Martusciello, ma soprattutto il senatore santamariano Vincenzo D’Anna per aver seguito tutti i progetti che riguardano la Valle di Suessola.

    Alfredo Ferrara

    PUBBLICATO IL: 4 marzo 2014 ALLE ORE 14:00