Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.MARIA C.V / Riunione segreta tra Iodice, Monaco, Giudicianni e Castaldo. E la vecchia guardia Udc ora mugugna


        Già la nomina a coordinatore cittadino di Fabio Monaco non ha convinto granché Russo, Rauso e altri. Quest’ultimo episodio può aggravare le tensioni, anche se tutto sarà messo nero su bianco dopo le elezioni politiche  dati che non è in discussione l’appoggio elettorale daparte di tutte le componenti a Gianpiero Zinzi.   SANTA MARIA CAPUA VETERE – […]

     

    Nella foto Giancarlo Giudicianni ed Enzo Iodice

     

    Già la nomina a coordinatore cittadino di Fabio Monaco non ha convinto granché Russo, Rauso e altri. Quest’ultimo episodio può aggravare le tensioni, anche se tutto sarà messo nero su bianco dopo le elezioni politiche  dati che non è in discussione l’appoggio elettorale daparte di tutte le componenti a Gianpiero Zinzi.

     

    SANTA MARIA CAPUA VETERE – Per il momento tutti compatti a sostenere il partito e Gianpiero Zinzi. Ma dopo le elezioni, tira aria di resa dei conti nell’Udc di Santa Maria Capua Vetere.

    La nomina di Fabio Monaco a coordinatore cittadino non ha riscosso gli applausi dell’altra parte del partito, quella che fa riferimento, alla vecchia guardia dell’avvocato Russo, ma anche al consigliere comunale in carica Gaetano Rauso, da pochi mesi entrato nel partito di Zinzi. E non favoriscono l’unità interna fatti, come quelli verificatisi qualche giorno fa, quando lo stesso Monaco, insieme all’ex sindaco Enzo Iodice, a quanto pare artefice della nomina di Monaco a coordinatore cittadino, hanno incontrato all’interno dello studio di radiologia di Enzo Iodice sull’appia, due pezzi da 90 della politica locale: l’ex sindaco Giancarlo Giudicianni e il suo ex vice sindaco Castaldo, diventato poi direttore generale del comune di Santa Maria C.V.

    In questa riunione Monaco e Iodice hanno cercato di associare Giudicianni e Castaldo alla causa politica dell’Udc e di Zinzi. Un fatto, anche quest’ultimo che, ugualmente, non è piaciuto granché alla vecchia guardia del partito.

    G.G.

     

    PUBBLICATO IL: 15 febbraio 2013 ALLE ORE 16:03