Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S. MARIA C. V. / Non serve che Di Muro lo dica. La sua maggioranza resterà compatta. Il gradiente: la ricotta


      Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa odierno del primo cittadino, al quale diciamo di non preoccuparsi, dato che a nessuno passa lontanamente per la testa, che quelli che lo sostengono, possano disgregarsi per le ragioni ideologiche di queste elezioni politiche “Tutti i gruppi della maggioranza consiliare al Comune di Santa Maria Capua Vetere confermano la […]

    Nella foto, Stellato, Di Muro e Mattucci

     

    Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa odierno del primo cittadino, al quale diciamo di non preoccuparsi, dato che a nessuno passa lontanamente per la testa, che quelli che lo sostengono, possano disgregarsi per le ragioni ideologiche di queste elezioni politiche

    “Tutti i gruppi della maggioranza consiliare al Comune di Santa Maria Capua Vetere confermano la validità delle ragioni del patto stretto con gli elettori quasi due anni fa. Essersi schierati per forze politiche diverse in occasione della campagna elettorale in corso per Camera e Senato, infatti, non mette in discussione l’alleanza di governo a Palazzo Lucarelli, né può metterla in discussione dopo il voto, dal momento che persiste la comunanza di intenti rispetto alle linee programmatiche che l’intera maggioranza ha approvato in consiglio comunale a sostegno del sindaco Biagio Di Muro e della giunta da lui guidata.

    I tentativi di tirare per la giacchetta questo o quell’esponente della coalizione, provenienti peraltro da persone che nulla hanno dato a questa città, vengono respinti al mittente dall’intera maggioranza. Dopo le elezioni politiche, il patto civico tra associazioni e forze politiche che hanno reso possibile la vittoria contro il centrodestra locale nato dal ribaltone sarà ancora più solido di prima, con l’obiettivo di attuare il programma che ci siamo dati e di ripresentarci al giudizio degli elettori con la concretezza di chi agisce attivamente per il bene della città e non con la fumosità di chi è solo a caccia di un po’ di visibilità per mascherare il nulla politico che rappresenta”.

    LA REPLICA DI CASERTACE - Ci stupisce che il sindaco Di Muro senta la necessità, ad una settimana di distanza dal suo primo intervento sulla questione, che le divisioni nelle scelte operate dai componenti della sua maggioranza in queste elezioni politiche non metteranno in discussione la tenuta del quadro politico che tiene in piedi il suo Governo.

    Ci stupisce perchè a nessuna persona, che conosce, anche in maniera non molto approfondita, le cose, ma soprattutto gli uomini che popolano la politica sammaritana, può passare anche dall’anticamera del cervello che queste divisioni, più o meno ideologiche (?), possano rappresentare un elemento centripeto rispetto alla tenuta della maggioranza Di Muro. Nell’aria di Santa Maria Capua Vetere, o meglio sarebbe dire nella tavola degli elementi della chimica molto organica della politica locale, non esistono, infatti, sostanze, disgregatrici che possano reggere il confronto con l’implacabile ed invincibile gradiente aggregatore di questa coalizione: la ricotta.

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 19 febbraio 2013 ALLE ORE 13:16