Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    S.MARIA C.V – Che presa per il cu…rriculum: Di Muro dà i servizi sociali alla Cuccaro. Troianiello controllerà l’ufficio della sua fidanzata


    Rese note le materie di cui si occuperanno gli assessori, L’esponente del Pd assorbirà anche la delega alla cultura che era di Busico S.MARIA C.V - A dimostrazione che Angelo Cuccaro è un assessore scelta direttamente da Di Muro, al di là  e molto al di fuori del comico concorso dei curricula è dimostrato dal […]

    Nella foto Troianiello, Munno, Rinaldi e Cuccaro

    Rese note le materie di cui si occuperanno gli assessori, L’esponente del Pd assorbirà anche la delega alla cultura che era di Busico

    S.MARIA C.V - A dimostrazione che Angelo Cuccaro è un assessore scelta direttamente da Di Muro, al di là  e molto al di fuori del comico concorso dei curricula è dimostrato dal fatto che il sindaco ha ceduto alla Cuccaro la delega per lui più importante che non ha mai voluto dare a nessuno: i servizi sociali. Dunque, Di Muro uguale Cuccaro; Cuccaro uguale Di Muro.

    L’assegnazione di questa particolarissima e importantissima delega funzionale alla politica adottata dal primo cittadino per la cattura del consenso, è un ulteriore dimostrazione, quand’anche ce ne fosse stato bisogno, che il concorso curriculare è stata una gigantesca presa per il … curriculum.

    Insieme ai servizi sociali la Cuccaro aggiunge anche la delega agli eventi e allo sviluppo delle periferie, con l’idea, probabilmente, di affrontare e di risolvere in qualche modo l’annosissimo problema di Campo Sorbo.

    Nessuna sorprese per quanto riguarda gli altri 3 assessori che tornano in giunta dopo l’interludio legato alla sentenza del Tar.

    Carmine Munno conferma la delega al cimitero e quelle al l patrimonio, al verde pubblico e al randagismo.

    Carlo Troianiello che continuerà ad occuparsi di bilancio e finanza. E qui una variazione c’è, dacché la delega alla cultura, in un primo tempo data al compianto Mario Tudisco e poi passato al poco rimpianto Busico, va ad appannaggio proprio di Troianiello. In aggiunta, sempre al democrat vanno la pubblica istruzione, i diritti allo studio, le politiche giovanili, il commercio e i trasporti.

    Una piccola riserva ribadita da Casertace, che, evidentemente, al sindaco Di Muro e alla sua evidente sensibilità istituzionale non tocca nemmeno di striscio: l’assessore al bilancio e alla programmazione Carlo Troianiello è il fidanzato della signorina Anna Rosa Merola, valente funzionario del settore finanziario, che è diventata già, da ieri, anzi ridiventata, una interlocutrice funzionale in ragione gerarchica del fidanzato. Ma d’altronde, da un sindaco che non interviene, mantenendo in Consiglio comunale un super indagato per camorra, come Alfonso Salzillo, puoi mani pensare che consideri queste bazzecole.

    Dulcis in fundo, Giuseppe Rinaldi. Per lui le deleghe al decoro urbano, marketing territoriale, la formazione, l’innovazione tecnologia, volontariato ed associazionismo. Sostanzialmente, al netto dell’associazionismo e del volontariato, che qualcosina permette di muovere, assessore al nulla.

    Gianluigi Guarino

     

     

    PUBBLICATO IL: 25 ottobre 2013 ALLE ORE 17:03