Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ROCCAMONFINA ALLE ELEZIONI/ La sfida di Anna Izzo contro le caste di Feole e della Tari


        Giornalista, ha raccontato per 12 anni senza mai cedere ad alcuna lusinga le vicende del suo comprensorio sul Corriere di Caserta. Riceverà l’appoggio del Movimento 5 stelle. A breve un incontro con la senatrice Moronese. ROCCAMONFINA – Conosco Anna Izzo da tanti anni. La conosco a sufficienza per affermare che ha svolto la […]

    Nella foto Anna Izzo

     

     

    Giornalista, ha raccontato per 12 anni senza mai cedere ad alcuna lusinga le vicende del suo comprensorio sul Corriere di Caserta. Riceverà l’appoggio del Movimento 5 stelle. A breve un incontro con la senatrice Moronese.

    ROCCAMONFINA – Conosco Anna Izzo da tanti anni. La conosco a sufficienza per affermare che ha svolto la sua attività giornalistica nel comprensorio che fa  perno su Roccamonfina, l’ha fatto avendo come unico obbiettivo quello di informare. Sempre e comunque, anche, anzi, soprattutto quando questo provocava il dispiacere o il disappunto del potente di turno. Avrebbe potuto senza alcun problema utilizzare il potere che ne derivava da essere l’unico riferimento del Corriere di Caserta, a quei tempi giornale leader e influentissimo, per trarre beneficio, anche materiale, da questo suo status. Non l’ha fatto mai. Davanti a una notizia non ha mai chiuso e non si è mai coperta gli occhi. La verità dei fatti. Su questo, Anna Izzo non ha mai ceduto di un millimetro, non ha mai pensato di lasciarsi guidare dal pensiero: “Ma tutto sommato chi me lo fa fare con questi quattro soldi che mi danno”.

    Ecco per oggi la candidatura a sindaco di Roccamonfina di Anna Izzo se non è una garanzia per una certa aggregazione di tanti voti e di tante istanze di cambiamento che si levano anche da questi territori, ma che spesso o quasi sempre restano solo una pia intesione, risucchiata da una mentalità che resta clientelare, dicevo che la candidatura di Anna Izzo è una garanzia di coerenza.

    Lei crede ancora in un mondo migliore, nella possibilità che ai giovani vengano offerte uguali  chances di accedere al lavoro senza la mortificazione di doversi legare al rapporto di sudditanza, per non dire di schiavitù, a questo o a quell’altro politico, uccidendo il bene più prezioso che l’uomo ha, e cioè la libertà.

    La lotta di Anna Izzo sarà una lotta impari contro il vecchio della politica che più vecchio non si può come mentalità, come cultura, come attitudine al maneggio politico e clientelare.

    L’entrata in scena del “ Movimento Cedi il Passo” che candida sindaco Anna Izzo, sembra aver rappresentato non a caso un fulmine a ciel sereno per gli antagonisti Ludovico Feole e Letizia Tari che per decenni hanno monpolizzato e monopolizzano la politica locale.

    “La mia  lista- ha riferito la Giornalista – è stata  ufficializzata dalla Commissione elettorale ,contemporaneamente mediate sorteggio  ci è stato assegnato il secondo posto nelle schede elettorali. Posso affermare senza ombra di dubbio di  aver superato brillantemente, insieme con i miei candidati la prima prova.  La nostra costanza e voglia di cambiare il vecchio sistema,  ha  vinto su tutti  coloro che, hanno cercato in mille modi  di bloccare il nostro cammino, finalizzato a sconfiggere la casta Roccana”.

    Sono già in corso contatti significativi tra la lista Anna Izzo e la lista Cedi il passo con il Movimento 5 stelle di Caserta. In queste ore la Izzo, che con la parlamentare ha parlato già più volte al telefono, incontrerà la senatrice Moronese che, sicuramente, sarà a Roccamonfina nei prossimi giorni per testimoniare l’appoggio del Mov.5 stelle alla candidatura della Izzo.

    PUBBLICATO IL: 28 aprile 2013 ALLE ORE 11:43