Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Ristabiliamo le distanze. Il tenente colonnello Polverino è superiore in grado all’attendente di campo tenente scelta Teresa Ucciero


      Sarebbe bastato che nel primo comunico di ieri, Pasquale Giuliano avesse specificato il ruolo di vicario del consigliere regionale, che si è fatto vivo con Casertace, con buone ragioni che non abbiamo alcuna difficoltà ad avallare CASERTA - Angelo Polverino ha provato a contattare Casertace fino alle 23 e 30. Ci dispiace e ci […]

    Nella foto Polverino, Ucciero e Giuliano

     

    Sarebbe bastato che nel primo comunico di ieri, Pasquale Giuliano avesse specificato il ruolo di vicario del consigliere regionale, che si è fatto vivo con Casertace, con buone ragioni che non abbiamo alcuna difficoltà ad avallare

    CASERTA - Angelo Polverino ha provato a contattare Casertace fino alle 23 e 30. Ci dispiace e ci scusiamo con il consigliere regionale, ma noi siamo un piccolo giornale basato sulla coltivazione intensiva di una passione che non si estingue: quella per il giornalismo indipendente. Dunque, la sera, andiamo a riposare presto. Tipico esempio di riposo del guerriero.

    Stamattina, però, ritemprati da un sonno che nemmeno il caldo intenso della notte è riuscita a disturbare abbiamo contattato di prima mattina Polverino il quale ha detto una cosa che è vera e giusta. E siccome lui sa come nessuno che Casertace è un organismo di informazione intellettualmente onesto, sa pure che le mazzolate che prende ogni giorno non sono dettate da un pregiudizio, ma da un giudizio sempre minuziosamente articolato.

    E allora, quando ha ragione, petite poudre ha ragione. La nomina di Teresa Ucciero a vice coordinatore provinciale del Pdl non ha la stessa valenza rispetto alle figure del coordinatore e del vicecoordinatore eletti dall’assemblea e non nominati. Ieri pomeriggio, quando ci è arrivato il comunicato stampa di Pasquale Giuliano, abbiamo, però, invano cercato la parola “vicario”, dato che pensavamo che la differenza gerarchica tra Polverino e la Ucciero dovesse essere garantita propria dal riconoscimento al primo di un rango superiore che gli fornisce la titolarità di controfirmare gli atti del coordinatore provinciale. La Ucciero è stata nominata dall’interno dell’esecutivo vicecoordinatrice da Pasquale Giuliano delegato da Nitto Palma. Ma è chiaro che la sua è una funzione subordinata pur essendo prevista questa possibilità di ulteriore incremento dei ranghi dirigenti del partito rispetto a quella del vicecoordinatore vicario Angelo Polverino.

    Se in quel primo comunicato di Giuliano, quella parole che abbiamo cercato, fosse stata scritta, noi, già ieri pomeriggio, venerdì, avremmo dettato la linea e tutto il pecorume giornalistico si sarebbe adeguato come si è adeguato, pecoronamento, alla nostra prima lettura dei fatti.

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 22 giugno 2013 ALLE ORE 12:16