Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Provincia, Carlo Puoti con i giorni contati, delegazione di MONDRAGONE con Michele Zannini a colloquio da Zinzi


      Tra i consiglieri provinciali dell’Udc, l’assessore lo vorrebbero fare tutti o quasi tutti. Ma dal litorale mettono sul tavolo l’impegno e i numeri usciti dalle urne alle ultime elezioni politiche. CASERTA – Una certezza c’è. Ed è quella che presto o tardi, più presto che tardi in verità, Carlo Puoti non sarà più assessore provinciale. […]

    Nelle foto, da sinistra, Domenico Zinzi, Michele Zannini e Camillo Federico

     

    Tra i consiglieri provinciali dell’Udc, l’assessore lo vorrebbero fare tutti o quasi tutti. Ma dal litorale mettono sul tavolo l’impegno e i numeri usciti dalle urne alle ultime elezioni politiche.

    CASERTA – Una certezza c’è. Ed è quella che presto o tardi, più presto che tardi in verità, Carlo Puoti non sarà più assessore provinciale. Delle rivendicazioni dei vari consiglieri provinciali Rocco e Menditto abbiamo già scritto, come abbiamo già scritto della volontà di assumere un ruolo di governo da parte della delegazione dei due consiglieri provinciali di Mondragone.

    Una rivendicazione che vuole avere come presupposto il riconoscimento di un risultato elettorale che a Mondragone è stato superiore alla media provinciale. Zinzi non è sordo a questa richiesta, non si dimostra indifferente alle istanze che arrivano dal litorale. Non a caso, stamattina, lunedì riceverà una delegazione formata dai due consiglieri provinciali Lavanga e Camillo Federico, ma anche da Michele Zannini.

    In poche parole tutta l’area di centro che a Mondragone si condensa in cui fa parte l’Udc, ma anche il movimento civico di Proposta Democratica. Con questa premessa, è difficile al momento valutare con chi Zinzi sostituirà Puoti che è un assessore Udc. Le opzioni restano aperte e l’evoluzione va seguita giorno per giorno.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 15 aprile 2013 ALLE ORE 11:04