Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Per Freddino e Prata, il sindaco Santoro tira acqua solo al suo mulino


    Nell’intervista precedente, Santoro si era mostrato più che soddisfatto del suo operato in questi due anni di amministrazione. Non sono d’accordo i due consiglieri di minoranza

    Nella foto Freddino e Prata

    Nella foto Freddino e Prata

    FALCIANO. Si accende il dibattito tra maggioranza ed opposizione a Falciano del Massico. Secondo Igor Prata, le dichiarazioni rilasciate dal sindaco Santoro, sono un po’ troppo autoreferenziali:“per dimostrare l’efficacia della filiera politica di governo locale e regionale (assolutamente inattiva) il Sindaco ha dovuto ricorrere ad evidenziare un elenco di opere inesistenti, in quanto l’unico finanziamento ottenuto è quello per la strada che collega una lottizzazione privata e Via Vellaria di cui vorremmo comprendere l’interesse pubblico, evidentemente bisogna controllare chi sono i parenti-proprietari della lottizzazione”- ha commentato il consigliere di Falciano Futura.

    Anche Corrado Freddino, sostiene che il bilancio di questo biennio è decisamente negativo,  con fondi per la cultura, l’ambiente, il commercio, lo sviluppo territoriale, messi a bando a più riprese dalla Regione Campania nel corso degli anni 2012 e 2013, e che non hanno visto il Comune di Falciano aggiudicarsi alcuno stanziamento, spesso non partecipando nemmeno agli avvisi pubblici.

    Sulla messa a gara di opere programmate, progettate e finanziate da amministrazioni precedenti, per farsi riconoscere in toto paternità che appartengono in minima parte a chi se le attribuisce, per Prata e Freddino si tratta di pura e banale astuzia.

    Antonio Caputo

    PUBBLICATO IL: 1 marzo 2014 ALLE ORE 17:33