Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    PD, dalle 9 è ripartita la riunione della commissione. Ultimo tentativo della corrente di Giovanni Cusano, Picierno, Caputo e Marino di far rinviare il congresso


    Ieri sera, dopo che, in segno di protesta, la neo mariniana Rosida Baia e il capotiano Dionigi Mailo, decisivo per l’elezione di Pina Picierno alla Camera, hanno abbandonato la riunione, e mancato il numero legale CASERTA – E’ tornata a riunirsi alle 9 di stamattina, giovedì, la commissione regionale per i congressi del PD . […]

    nella foto da sin Cusano, Caputo, Picierno, Marino

    Ieri sera, dopo che, in segno di protesta, la neo mariniana Rosida Baia e il capotiano Dionigi Mailo, decisivo per l’elezione di Pina Picierno alla Camera, hanno abbandonato la riunione, e mancato il numero legale

    CASERTA – E’ tornata a riunirsi alle 9 di stamattina, giovedì, la commissione regionale per i congressi del PD .

    Ieri sera, quando, per la seconda volta consecutiva i due componenti casertani Dionigi Magliulo e Rosida Baia, legati, rispettivamente, a Nicola Caputo e a Carlo Marino, si sono alzati e sono andati via, protestando nei confronti di quello che sembrava l’indirizzo assunto dalla commissione, orientata per la conferma della data del 27 ottobre del congresso provinciale di Caserta, è mancato il numero legale, forse complice, anche la partita di Champions.

    Alle 9 i commissari del PD sono tornati a riunirsi. Pare che un punto di vista sulla vicenda casertana che è stata espresso anche dagli organismi nazionali.

    Chiaro il tentativo di Nicola Picierno, Nicola Caputo, Carlo Marino, Giovanni Cusano di cercare di far rinviare il congresso, in considerazione del fatto che , al momento, i pronostici li danno sconfitti di fronte al candidato Raffaele Vitale , espresso dalle aree di Dario Abbate, di Stefano Graziano e benedetto anche da Rosaria Capacchione.

    Vengono sollevati problemi relativi ai ritardi organizzativi, alla scelta delle sedi elettorali, alla stampa delle schede, ma in sostanza se questo non sta avvenendo è proprio perché la commissione provinciale per il congresso è tenuta in scacco e bloccata proprio dalla Picierno, da Nicola Caputo e da Carlo Marino.

    G.G.

    nella foto Rosida Baia e Dionigi Magliuolo

    PUBBLICATO IL: 24 ottobre 2013 ALLE ORE 9:47