Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    PD, Caputo e Cappello decidono tutto su tesseramento e assemblea. Tanti gli assenti. Tira aria di guerra


    Decise le date per le sottoscrizioni delle nuove adesioni: 17 giugno l’elezione del nuovo segretario, ma i vari Abbate, Graziano, Stellato e Esposito si preparano a contestare tutto. Ancora nessuna spiegazione sui soldi spariti.  CASERTA - E’ già guerra di cifre sulla riunione di direzione provinciale più contestata da almeno due anni a questa parte. […]

    Decise le date per le sottoscrizioni delle nuove adesioni: 17 giugno l’elezione del nuovo segretario, ma i vari Abbate, Graziano, Stellato e Esposito si preparano a contestare tutto. Ancora nessuna spiegazione sui soldi spariti.

     CASERTA - E’ già guerra di cifre sulla riunione di direzione provinciale più contestata da almeno due anni a questa parte. Caputo e Cappello, che hanno voluto fortemente che la direzione si riunisse oggi, parlano di una partecipazione superiore al 50% dei componenti. Gli altri, quelli che non c’erano, cioè la Esposito, Abbate, Stellato, Graziano, parlano di 35 presenti su 104 componenti. Insomma, partito spaccato e in grave crisi di identità. Caputo e Cappello hanno voluto, comunque, decidere cose importanti: date e dinamiche del tesseramento e, addirittura, una data, il 17 giugno, per l’assemblea finalizzata all’elezione del nuovo segretario provinciale. Tutto sarà contestato da quelli che non c’erano. Poco o niente è stato detto sulla vicenda dei molti soldi che mancano nelle casse del partito e che non si sa bene dove siano andati a finire. L’ex tesoriere Fattopace si è lamentato del fatto che l’introduzione all’ordine del giorno della direzione di oggi della questione bilancio, è stata fatta senza che lui fosse avvertito. Insomma, la confusione è tanta. Ultima nota: a questo punto è lecito chiedersi se Rosaria Capacchione, capolista del Pd al Senato, è un esponente di questo partito o una indipendente eletta nelle liste del Pd. Un interrogativo che, a questo punto, deve trovare una risposta.

    G.G.

    QUI SOTTO IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO STAMPA SULLA RIUNIONE DELLA DIREZIONE PROVINCIALE DEL PD

    CASERTA - Via libera al tesseramento dei circoli dopo lo stop imposto dalle Politiche ed assemblea provinciale per l’elezione del segretario del Pd casertano subito dopo le amministrative. A coordinare le operazioni, la segreteria provinciale che seguirà direttamente le fasi operative nei singoli circoli. E’ la decisione approvata all’unanimità questa sera a Caserta, nel corso della Direzione provinciale del Pd.

    Passa dunque la proposta del segretario facente funzioni, Ludovico Feole di riaprire i termini per il tesseramento: si svolgerà nei giorni 26-27 e 28 aprile e 3-4-5 maggio. Per i circoli dei comuni interessati dal voto amministrativo, le operazioni di tesseramento si svolgeranno nelkle due settimane successive alla data delle elezioni.

    Per i circoli dei comuni interessati al ballottaggi, invece, le operazione di tesseramento si terranno nei due fine settimana successivi alla data degli eventuali ballottaggi. L’assemblea provinciale per l’elezione del nuovo segretario del Pd casertano, è stata fissata con deliberazione unanime della Direzione per il 17 giugno prossimo.

    PUBBLICATO IL: 17 aprile 2013 ALLE ORE 22:10