Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    ORE 16,38 ESCLUSIVA MARCIANISE, il sindaco De Angelis (per fortuna) ci ripensa: 2 giorni di rinvio sulla delibera per i 50 nuovi negozi nell’Outlet


    La riunione di Giunta è terminata verso le 15,30. Anche Pier Luigi Salzillo sul piede di guerra insieme ai consiglieri comunali di Fratelli d’Italia MARCIANISE – Fortunatamente il sindaco De Angelis che fino a ieri sera, lunedì, appariva fortemente determinato a forzare la mano e ad approvare anche con una stretta maggioranza di assessori, la […]

    Nella foto Salzillo, De Angelis e Amoroso

    La riunione di Giunta è terminata verso le 15,30. Anche Pier Luigi Salzillo sul piede di guerra insieme ai consiglieri comunali di Fratelli d’Italia

    MARCIANISE – Fortunatamente il sindaco De Angelis che fino a ieri sera, lunedì, appariva fortemente determinato a forzare la mano e ad approvare anche con una stretta maggioranza di assessori, la delibera pro outlet, è stato percorso da un salutare fremito di resipiscenza.

    E così la riunione di giunta, conclusasi un’oretta fa, verso le 15 e 30 non ha approvato la delibera rinviando la trattazione della stessa di 48 ore, ufficialmente per una carenza di documentazione disponibile, di fatto perché un via libera a quelli dell’outlet, che magari con questo placet potrebbero vendere tutti gli impianti a un prezzo molto superiore, avrebbe determinato uno spappolamento della maggioranza con il consigliere comunale, ex Pdl, Luigi Salzillo, e i tre di Fratelli d’italia sul piede di guerra a chiedere un impegno solenne e formale per il rispetto del piano occupazionale, e con una posizione ancor più estrema di Salzillo che, addirittura, vuole riportare tutto in Consiglio comunale, compresa la rivisitazione dei contenuti dello stesso piano occupazionale.

    Tra i due gruppi si pone Paride Amoroso che sta cercando di mediare per una soluzione equilibrata.

    G.G.

    PUBBLICATO IL: 10 dicembre 2013 ALLE ORE 16:42