Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – Marquez aderisce al partito di Paolo Romano, il quale annette Cennami e Pd: “Abbiamo il 90%”


      Stamane, venerdì, il presidente del Consiglio comunale ha sciolto la riserva, ma fa ancora discutere una battuta che Romano ha pronunciato su Mondragone, durante la conferenza stampa di ieri, giovedì   di Max Ive MONDRAGONE – Il giorno dopo la presentazione del Nuovo Centrodestra, creatura politica di Alfano, ed in Campania anche di Paolo Romano, […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Pasquale Marquez, Paolo Romano alla conferenza di ieri, e Achille Cennami

    Stamane, venerdì, il presidente del Consiglio comunale ha sciolto la riserva, ma fa ancora discutere una battuta che Romano ha pronunciato su Mondragone, durante la conferenza stampa di ieri, giovedì

     

    di Max Ive

    MONDRAGONE – Il giorno dopo la presentazione del Nuovo Centrodestra, creatura politica di Alfano, ed in Campania anche di Paolo Romano, siamo riusciti a contattare il presidente del Consiglio, Pasquale Marquez per comprendere se la seconda carica istituzionale del parlamentino locale sta con Forza Italia o con il partito al quale ha già aderito il suo sindaco, cioè Giovanni Schiappa.

    Ebbene, la risposta è stata la seguente: “Io sto con Giovanni Schiappa, perchè ho deciso di aderire ad un progetto politico locale nel quale credo e confermo di sostenere. Qui non c’entra nulla essere di Alfano o di Berlusconi…“.

    Quindi, per logica, Marquez  è il 4° uomo di Paolo Romano a Mondragone. Marquez resta collegato a Schiappa; Schiappa è collegato con i consiglieri Pagliaro, Lumia e Verrengia al progetto politico di Romano, pertanto l’equazione mondragonese dà come risultato Marquez nel Nuovo Centrodestra.

    La presenza dell’assessore Pacifico e quindi anche di Iandico all’Hotel Europa conferma la vicinanza politica e la fedeltà dei post-petrelliani  al sindaco e al ribaltone politico col Pd di Cennami. Proprio per tale motivo, in una sala gremita di romaniani doc, lo stesso presidente del Consiglio Regionale ha potuto sostenere: “Il 90% dell’amministrazione comunale di Mondragone sta con noi“.

    Scherzi a parte e se facciamo alcuni calcoli: o Romano relega il Pd di Cennami, Barbato e Zoccola a quota 10% nell’esecutivo locale, oppure nel suo ragionamento politico, anche i seguaci dei democratici mondragonesi, a questo punto, possono considerarsi alleati e addirittura facenti parte del disegno strategico dell’ex forzista.

    Purtroppo bisogna scriverlo questo passaggio, anche se sembra fantapolitica o una battuta: “Il Pd di Cennami: succursale del nuovo centrodestra di Paolo Romano e Alfano“.

    PUBBLICATO IL: 29 novembre 2013 ALLE ORE 13:01