Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE / L’Udc non esclude l’ipotesi di nuove elezioni


      COMUNICATO STAMPA – Mordacchini analizza la crisi di maggioranza che sta imbrigliando il Consiglio   MONDRAGONE - Le recenti ed eclatanti defezioni di una parte della maggioranza consiliare impongono una riflessione pubblica che la sezione locale dell’UDC, unitamente agli amici del FLI e del movimento Proposta Democratica, intende formalmente ratificare con la presente dichiarazione […]

    Nelle foto, da sinistra, Camillo Federico, Pasquale Marquez, Luigi Mordacchini e Sandro Pagliaro

     

    COMUNICATO STAMPA – Mordacchini analizza la crisi di maggioranza che sta imbrigliando il Consiglio

     

    MONDRAGONE - Le recenti ed eclatanti defezioni di una parte della maggioranza consiliare impongono una riflessione pubblica che la sezione locale dell’UDC, unitamente agli amici del FLI e del movimento Proposta Democratica, intende formalmente ratificare con la presente dichiarazione politica. Non ritenendo opportuno entrare nel merito delle singole vicende di ciascun attore della grottesca parodia politica ed analizzando però nel complesso le medesime vicende, appare evidente lo sfaldamento dell’attuale governo e la consequenziale apertura di una ‘’crisi politica’’ a danno della Città e soprattutto dei cittadini. Le argomentazioni, seppur condivise nel merito per gli argomenti controversi testimoniati dai singoli, rivelano l’assenza del dialogo e del confronto tra le diverse forze politiche, con infelice richiamo peraltro all’attuale generale dissoluzione del potere legislativo nazionale. Il Partito UDC, in rappresentanza dell’intera Coalizione di centro, ribadendo l’imprescindibile coerenza al ruolo di minoranza conferitogli dai risultati delle ultime elezioni amministrative, ritiene indispensabile esortare il ripristino del valore di confronto politico per la soluzione concreta delle improcrastinabili ed impellenti necessità amministrative del Comune di Mondragone, per le quali ciascuno ha il dovere di profondere ogni sforzo possibile. Disattese le presenti ragionevoli considerazioni per le quali si offre ogni utile disponibilità a quanti condividano le ineludibili constatazioni di rammaricante debacle politica ed amministrativa, riteniamo sia doveroso considerare l’opportunità di nuove elezioni amministrative, nostro malgrado ed a poco più di un anno dalle recenti.

    Unione di Centro – Mondragone
    Il Coordinatore cittadino
    Avv. Luigi Mordacchini

    PUBBLICATO IL: 24 aprile 2013 ALLE ORE 15:48