Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE – “L’anno che verrà” del consigliere Iandico, una “pezza a colori” dopo le mini critiche di Petrella


      Il consigliere comunale tenta di smorzare i toni del confronto politico, ma ancora una volta non è stato chiarito nulla su quanto c’entra Liberi e Democratici con il Nuovo Centrodestra di Paolo Romano   MONDRAGONE – COMUNICATO STAMPA –  L’anno 2013 che sta terminando è stato un anno oltremodo complesso per tutti gli amministratori […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Claudio Petrella, l’assessore Pacifico e il consigliere Iandico

    Il consigliere comunale tenta di smorzare i toni del confronto politico, ma ancora una volta non è stato chiarito nulla su quanto c’entra Liberi e Democratici con il Nuovo Centrodestra di Paolo Romano

     

    MONDRAGONE – COMUNICATO STAMPA –  L’anno 2013 che sta terminando è stato un anno oltremodo complesso per tutti gli amministratori locali d’Italia. La gravità della crisi economica e le difficoltà di finanza pubblica hanno reso il 2013 un anno veramente difficile. Con tutto ciò ritengo che non solo tante cose sono state fatte ma, soprattutto, sono in cantiere molti lavori e diversi appalti che daranno risposte definitive alla nostra città prima fra tutto quello sul verde pubblico, infatti il primo bilancio dell’amministrazione Schiappa, ha visto anche per nostra volontà, un aumento del relativo stanziamento fino a ben 100 mila euro.

    L’assessore Pacifico pur in un anno di crisi difficilissima ha speso notevoli energie per dar vita a manifestazioni che ha visto il pieno coinvolgimento di commercianti e  operatori presenti nel territorio che io personalmente ringrazio per la loro operatività e riuscita delle manifestazioni con la partecipazione di tanta gente.
    Mettere in sicurezza i conti del Comune alcune volte rende più lunghi i tempi per intervenire specialmente sulla manutenzione ma, a breve, tante problematiche saranno attenzionate e molte risolte in primis quelle relative ad allagamenti che da numerosi anni rappresentano una delle criticità cittadine.

    La problematica della TARES da tanti messa in risalto, è un argomento difficile ma, come stiamo spiegando a tante persone e tanti operatori commerciali il problema è stato letteralmente scaricato dallo Stato sugli Enti locali. Per la parte nostra siamo riusciti sia come squadra a supporto del Sindaco Schiappa che come intera maggioranza, ad evitare che il peso di questa tassa ricadesse solo sulle spalle di alcune categorie. (se dovesse esserci qualche grande mente che ha la soluzione ” legale naturalmente” da poter ridurre o poter apportare qualche modifica migliorativa, si faccia avanti che il Sindaco Schiappa e tutta l’Amministrazione è ben felice di fare gli interessi dei cittadini).
    L’anno 2014 sarà sicuramente diverso per tutta Mondragone perchè questo sindaco, questa amministrazione avendo lavorato tanto in questi due anni, realizzeranno quei progetti che sono pronti per essere finalizzati e utili alla la nostra città. In questo momento sicuramente il Comune di Mondragone per deburocratizzazione ed efficienza, è un esempio nell’intera provincia di Caserta. Le ripetute critiche talvolta poco educate di tanti nostri avversari sono sempre “avvelenate”e proprio per la grande opera di trasparenza la Casa Comunale pur con tante nuove regole è sempre più libera ed accessibile.
    Concludendo voglio ringraziare di vero cuore  tutti coloro che hanno adottato le aree verdi dando dimostrazione a quei cittadini incivili che ancora oggi lasciano immondizia dappertutto di come si ama la propria città tenendola pulita con molto poco.
    Auguri di buon Natale e felice anno nuovo.
                            Consigliere comunale Giuseppe IANDICO

    PUBBLICATO IL: 23 dicembre 2013 ALLE ORE 15:57