Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MONDRAGONE / La replica di Marquez: "Ecco perchè non ho convocato il Consiglio su indennità e Tarsu"


      Il capo dell’Assise cittadina dichiara di aver interpellato il dirigente dell’area tecnico-economica, il quale gli avrebbe spiegato che annullare gli avvisi Tarsu è impossibile. Per quanto riguarda le indennità si tratta di una competenza della giunta e non del Consiglio. Via libera invece alla seduta di Consiglio sugli arretrati della tassa rifiuti   MONDRAGONE […]

    Nella foto, al centro il presidente del Consiglio Pasquale Marquez con l’assessore Francesco Nazzaro

     

    Il capo dell’Assise cittadina dichiara di aver interpellato il dirigente dell’area tecnico-economica, il quale gli avrebbe spiegato che annullare gli avvisi Tarsu è impossibile. Per quanto riguarda le indennità si tratta di una competenza della giunta e non del Consiglio. Via libera invece alla seduta di Consiglio sugli arretrati della tassa rifiuti

     

    MONDRAGONE – Stamane, mercoledì, dopo il polverone sollevato dalle opposizioni consiliari sulla questione della mancata convocazione del Consiglio comunale sulle vicende Tarsu e indennità dei membri della giunta, abbiamo deciso di comprendere anche le ragioni del presidente del Consiglio, Pasquale Marquez.

    Presidente Marquez, come mai non si riesce a convocare il Consiglio comunale?

    Non credo proprio che tutta la vicenda possa essere incentrata sul presupposto che l’amministrazione comunale non possieda più la maggioranza e quindi teme di andare in Consiglio. Non intendo creare tensioni tra maggioranza e minoranza. Ci sono altre ragioni per le quali, in base alle mozioni presentate dalle opposizioni, il consiglio comunale non è stato convocato“.

    Marquez sposta il fulcro della discussione non sulla procedura definita e regolata dall’articolo 37 dello Statuto del Comune di Mondragone, ma entra lui stesso nel merito della questione: “Ho inviato la mozione presentata dai consiglieri comunali Pagliaro e Federico agli uffici preposti e il capo di ripartizione dell’area tecnica ed economica ha espresso parere sfavorevole sulla richiesta di “annullamento degli avvisi Tarsu. Ovviamente ho reso noto il parere sfavorevole anche alle opposizioni“.

    Anche sulla questione delle indennità stabilite per gli assessori e lo stesso sindaco, il presidente del Consiglio ha qualcosa da replicare alle minoranze “Secondo l’art. 42 del Testo Unico sugli Enti Locali (decreto 267/2000) il Consiglio comunale non ha competenza sulla riduzione delle indennità e non dei gettoni, come confondono i consiglieri di opposizione, dei membri della giunta comunale. Nel contempo ho ricevuto un’altra richiesta di convocazione del consiglio comunale, sempre dai rappresentanti della minoranza, per discutere e per votare una mozione di indirizzo sugli arretrati Tarsu. E in questo caso mi appresto ad avviare le procedure di convocazione“.

    Massimiliano Ive

    PUBBLICATO IL: 14 marzo 2013 ALLE ORE 10:38