Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE – Trombetta stronca De Angelis, “Altro che cabina di regia, gli occorre una camicia di forza (politica)”


    Si incendia il dibattito dopo la proposta formulata dalle colonne di Casertace, dal consigliere comunale Paride Amoroso    MARCIANISE - Non convince l’idea di Paride Amoroso di affrontare la crisi che divide in questo momento il neo sindaco Antonio De Angelis e la sia maggioranza con un approccio graduale che preveda, prima ancora di varare […]

    Nella foto, a sinistra Gerardo Trombetta, al centro, De Angelis, a destra, Paride Amoroso

    Si incendia il dibattito dopo la proposta formulata dalle colonne di Casertace, dal consigliere comunale Paride Amoroso 

     

    MARCIANISE - Non convince l’idea di Paride Amoroso di affrontare la crisi che divide in questo momento il neo sindaco Antonio De Angelis e la sia maggioranza con un approccio graduale che preveda, prima ancora di varare l’azzeramento della giunta, la costituzione di una cabina di regia formata dai rappresentati dei partiti e dei gruppi consiliari  a cui il sindaco dovrebbe rapportarsi per una costante consultazione. Allo scoperto esce uno che ha il pregio di non avere mai peli sulla lingua: Gerardo Trombetta, leader cittadino di Fratelli di Italia e ispiratore del consenso dei tre consiglieri eletti nella lista di tale partito alle ultime elezioni comunali.

    ” Seppur in vacanza – spiega Trombetta al telefono di Casertace -, seguo con attenzione le performance politico -
    amministrative marcianisane, e non posso esimermi dal contribuire ad una “discussione”che ormai
    dura da diverse settimane,circa la liceita’ politica di molti per non dire di tutti  i comportamenti del nostro sindaco De Angelis.”

    La premessa sembra soft e molto ortodossa e anche il riconoscimento, che Trombetta formula nei confronti degli sforzi che Paride Amorso sta compiendo per portare il sindaco sulla linea della sua maggioranza. Ma subito dopo, Trombetta lancia un affondo durissimo nei confronti del primo cittadino

    Pur ammirando i ripetuti ultimi tentativi dell’amico consigliere Paride Amoroso – spiega il leader di Fratelli di Italia – ,
    di riportare alla ragione il sindaco,non ne condivido l’ultimo ipotizzato in queste ore, perche’ penso,umilmente,che l’ottimo professionista-sindaco abbia bisogno piu’ di una “camicia di forza” politica che non di una “cabina di regia.”

    Bhe ne abbiamo ascoltate e lette tante ma “la camicia di forza” politica è una attrezzatura che non avevamo mai incrociato.

    Secondo Trombetta la cabina di regia ipotizzata da Amoroso è un reperto “dal sapore politichese vetero-democristiano e catto-comunistache nulla ha a che vedere con una maggioranza, fino a prova contraria, di chiara impronta di centro-destra. Ribadisco all’amico Paride che non ci puo’ essere altra via d’uscita per questa esperienza amministrativa nata sotto una cattiva stella e dal futuro
    molto ma molto incerto:mandare a casa gli assessori-inquilini-abusivi (eccezion fatta per il vice), ringraziarli per aver recitato bene la pantomima inscenata dal sindaco, per poi ridiscutere con “gli aventi diritto” un nuovo assetto di giunta.

    Il finale di Trombetta è inquietante per il sindaco De Angelis. “Caro Paride, questa è l’unica strada, altrimenti nuove elezioni. Per adesso l’uso delle cabine a quelle esistenti sui lidi balneari.”

    PUBBLICATO IL: 5 agosto 2013 ALLE ORE 17:30