Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE – Teatro Mugnone, De Angelis: basta con il degrado del politeama


    MARCIANISE -  “I fermenti creativi di cui è ricca Marcianise non possono ancora attendere una sede adeguata alla loro espressione. Per tale ragione, una delle prime questioni che voglio affrontare è quella relativa al teatro Mugnone”. Lo ha affermato Antonio De Angelis candidato del centro destra, che ha così motivato la propria scelta: “Il politeama […]

    MARCIANISE -  “I fermenti creativi di cui è ricca Marcianise non possono ancora attendere una sede adeguata alla loro espressione. Per tale ragione, una delle prime questioni che voglio affrontare è quella relativa al teatro Mugnone”.

    Lo ha affermato Antonio De Angelis candidato del centro destra, che ha così motivato la propria scelta:

    “Il politeama locale versa in uno stato di degrado, e la sua vicenda è  subissata da contenziosi tra le ditte che hanno partecipato alla gara indetta dal Comune per il suo rifacimento. La controversia però deve giungere ad una conclusione in tempi rapidi, visto che il Mugnone, insieme al Monte de’ Pegni, può davvero diventare il simbolo della valorizzazione culturale della nostra città”.

    Il medico neurologo ha anche chiare le modalità operative attraverso cui bisognerà procedere: “Per il riattamento dello storico edificio il Comune dispone di un finanziamento  che, con me come sindaco, sarà certamente impiegato per la messa in sicurezza dell’intero corpo di fabbrica, invece che, come era stato inizialmente previsto, per la realizzazione di un primo stralcio funzionale. Successivamente si dovrà provvedere al reperimento di nuovi fondi per il completamento dell’opera di restauro. Anche il teatro, così come il Monte de’ Pegni, dovrà sì ospitare eventi di caratura nazionale, ma anche e soprattutto tornare alle associazioni del territorio”.

    PUBBLICATO IL: 3 giugno 2013 ALLE ORE 18:03