Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE – Nuova gatta da pelare per il sindaco: Amoroso vuole l’assessore e non intende mollare. Intanto si dà da fare e mette al lavoro i vigili urbani per verificare la regolarità dei grandi centri commerciali


          Ieri mattina, lunedì, Paride Amoroso ha dato mandato agli agenti della Polizia Municipale e alla commissione consiliare preposta di controllare se tutte le attività commerciali dellOutlet “La Reggia” e del centro commerciale “Campania” siano in regola con i pagamenti   MARCIANISE – Non è riuscito ad avere neanche qualche ora di pace, il […]

     

     

     

    Ieri mattina, lunedì, Paride Amoroso ha dato mandato agli agenti della Polizia Municipale e alla commissione consiliare preposta di controllare se tutte le attività commerciali dellOutlet “La Reggia” e del centro commerciale “Campania” siano in regola con i pagamenti

     

    MARCIANISE – Non è riuscito ad avere neanche qualche ora di pace, il sindaco De Angelis, che già gli si è presentata un’altra gatta da pelare. Dopo aver chiuso il capitolo della lotta all’assessorato in atto tra il gruppo degli indipendenti e il Pdl con la nomina di Anna Arecchia (nomina della quale Casertace ha rivelato il retroscena IN QUESTO ARTICOLO) e aver, tra le altre cose, risolto il problema della mancanza di quote rosa in giunta che poteva costargli un ricorso al Tar per illegittimità dell’esecutivo, la nuova gatta da pelare di cui sopra porta il nome di Paride Amoroso. L’esponente di Grande Sud-Forza Italia, infatti, è tornato a chiedere il rispetto dei patti elettorali.

    Amoroso si riferisce alla promessa fattagli dal sindaco lo scorso settembre, quando, alla richiesta che anche il gruppo consiliare Grande Sud avesse una sua rappresentanza in giunta, De Angelis rispose di portare qualche mese di pazienza, che se ne sarebbe riparlato a gennaio.

    Ebbene, gennaio è arrivato e pure quasi finito, ma dell’assessore in quota Grande Sud non se ne parla nemmeno. Paride Amoroso non ci sta: “Il sindaco De Angelis deve smetterla di fare orecchie da mercante, perché le promesse e gli accordi vanno mantenuti“.

    Intanto, per palesare l’intensa attività amministrativa da lui condotta come consigliere comunale, Amoroso apre nuovamente la questione della regolarità dei grandi centri commerciali.

    Proprio ieri, l’esponente di maggioranza ha dato mandato alla Polizia Municipale e alla commissione consiliare preposta di verificare se tutte le attività presenti all’interno dell’Outlet “La Reggia” e del centro commerciale “Campania” siano in regola con i pagamenti.

    Se così non risultasse, assicura, saranno avviate tutte le misure conseguenziali, a cominciare dal ricorso alla Procura. Non pago, Amoroso ha chiesto anche di verificare se tutte le aziende che hanno presentato delle fideiussioni per aprire la loro attività abbiano realmente le carte e i conti in regola per tutelare gli interessi dei marcianisani.

    Vi terremo aggiornati.

     

    Maria Concetta Varletta

    PUBBLICATO IL: 28 gennaio 2014 ALLE ORE 11:26