Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE – Nessuna sorpresa: il Tar respinge il ricorso e non annulla le elezioni, ma il verdetto definitivo lo pronuncerà il Consiglio di Stato in primavera


        Quella di oggi è la terza sentenza con la quale il Tar della Campania ha respinto i ricorsi volti ad annullare le elezioni amministrative della scorsa primavera   MARCIANISE – Dopo quelli di San Felice, Lusciano e Maddaloni, il Tar della Campania ha respinto oggi, come ci si aspettava, anche il ricorso presentato […]

     

     

    Quella di oggi è la terza sentenza con la quale il Tar della Campania ha respinto i ricorsi volti ad annullare le elezioni amministrative della scorsa primavera

     

    MARCIANISE – Dopo quelli di San Felice, Lusciano e Maddaloni, il Tar della Campania ha respinto oggi, come ci si aspettava, anche il ricorso presentato da alcuni esponenti delle liste soccombenti alle ultime elezioni amministrative di Marcianise.

    La questione, alquanto articolata, riguarda l’autenticazione delle firme a corredo delle liste elettorali presentate la scorsa primavera.

    Le tre sentenze del Tar della Campania, compresa quella di oggi, esprimono una difformità manifesta e manifestata rispetto alla posizione esplicitata nel luglio scorso dal Consiglio di Stato, che aveva sostanzialmente ristretto solo ad autenticatori operanti nel territorio del Comune coinvolto nel voto la titolarità a svolgere la funzione di validazione delle liste.

    A questo punto la palla passa proprio al Consiglio di Stato, a cui i ricorrenti sconfitti di oggi si rivolgeranno, al pari di quello che hanno già fatto i loro omologhi di Lusciano, Maddaloni e San Felice a Cancello.

    Tempi presunti della decisione, fine marzo, inizio aprile. E quello sarà un verdetto definitivo.

     

     

     

    PUBBLICATO IL: 19 dicembre 2013 ALLE ORE 19:21