Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE – L’Amoroso furioso… Assistenza ai disabili e decreto del Fare, ecco come la giunta De Angelis rischia di perdere i fondi stanziati per i comuni


      L’esponente politico tendente a Forza Italia costretto ad allertare con sms e comunicazioni amministratori e dirigenti del Comune MARCIANISE – Il consigliere comunale Paride Amoroso non sa più come comportarsi con dirigenti e assessori del Comune di Marcianise, a seguito del fatto che per la seconda volta consecutiva è stato costretto lui in persona a […]

    Nella foto, Paride Amoroso

     

    L’esponente politico tendente a Forza Italia costretto ad allertare con sms e comunicazioni amministratori e dirigenti del Comune

    MARCIANISE – Il consigliere comunale Paride Amoroso non sa più come comportarsi con dirigenti e assessori del Comune di Marcianise, a seguito del fatto che per la seconda volta consecutiva è stato costretto lui in persona a segnalare il fatto che il Municipio marcianisano rischia di perdere fondi necessari per garantire specifici servizi. L’esponente politico appare amareggiato e stanco: “Ma cosa stanno facendo gli assessori della giunta De Angelis, se da giorni sono costretto mediante sms e comunicazioni varie a redarguirli prima sulla sussistenza del decreto del Fare, attraverso il quale potremmo ottenere fondi da investire per gli interventi nelle scuole cittadine, e poi dell’esistenza della circolare della prefettura sui fondi da concedere ai comuni per l’assistenza a domicilio per anziani e disabili che ne hanno bisogno?

    A detta del consigliere Amoroso, infatti a pochi giorni dalla scadenza dei termini stabiliti nella circolare della prefettura inviata ai comuni per l’assistenza sociale ai disabili, il Municipio di Marcianise non avrebbe presentato o elaborato alcun progetto, così come veniva richiesto.

    Il termine ultimo, sarebbe stato stabilito nel 15 settembre.

    Fatti gravissimi, quindi, per la gestione pubblica dell’Ente, denunciati dall’esponente politico tendente verso Forza Italia, che ravvisa anche la necessità di una verifica dell’attività amministrativa dell’esecutivo.

    Se non era per il sottoscritto che ravvisasse la possibilità di accedere ai fondi del decreto del Fare, dirigenti e assessori non avrebbero elaborato nulla, a pochi giorni dalla scadenza, per ottenere fondi per le scuole di Marcianise. Oggi, invece, mi sono dovuto adoperare per far conoscere questa nuova possibilità che viene offerta ai comuni. Ma ci rendiamo conto… Devo sempre essere io ad allertare gli assessori?

     

    Red. Prov.

    CLICCA QUI PER LEGGERE LA DIRETTIVA DEL MINISTERO DEGLI INTERNI

     

     

    PUBBLICATO IL: 10 settembre 2013 ALLE ORE 16:01