Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE – Biagio Tartaglione e il sindaco battibeccano, ma chiariscono subito. De Angelis: “Non ammetto fughe in avanti da parte di nessuno”


    Agg. 16:58 – A confermare la nostra versione dei fatti è lo stesso sindaco De Angelis. Il primo cittadino ci ha parlato di una discussione dai toni pacati, amichevoli, di un semplice scambio di opinioni intrattenuto quest’oggi con l’assessore Tartaglione. “La minaccia di revoca delle deleghe c’è stata – ha dichiarato il sindaco – ma […]

    Agg. 16:58 – A confermare la nostra versione dei fatti è lo stesso sindaco De Angelis. Il primo cittadino ci ha parlato di una discussione dai toni pacati, amichevoli, di un semplice scambio di opinioni intrattenuto quest’oggi con l’assessore Tartaglione.

    La minaccia di revoca delle deleghe c’è stata – ha dichiarato il sindaco – ma a titolo simbolico più che effettivo. Questo avvertimento ha avuto lo scopo di rendere chiaro all’intera giunta come funzionano le cose. Voglio che tutte le iniziative siano concordate con me, senza nessuna fuga in avanti. L’assessore Tartaglione è una persona corretta, ma forse ha poca esperienza dei meccanismi politici, per questo ho tenuto a chiarirgli che deve sempre interpellarmi, come d’altra parte ha fatto nella maggior parte dei casi. A parte questo, nessun rancore: siamo più amici di prima“.

    MARCIANISE – Sembrerebbe che, questa mattina, dopo l’ennesimo comunicato stampa da “solista” a firma del neo assessore alle Attività Produttive e allo Sport, il sindaco si sia irritato e non poco.

    Antonio De Angelis avrebbe richiamato Biagio Tartaglione per metterlo in riga, per spiegargli chiaramente che tutti gli interventi, le iniziative e le uscite pubbliche pertinenti al proprio assessorato vanno concertati con lui, che non per niente è il primo cittadino, pena la revoca delle deleghe stesse.

    A confermarci questa versione dei fatti è un ulteriore comunicato di Tartaglione da poco arrivato in redazione, nel quale, tuttavia, l’assessore afferma di non aver “mai osato prendere decisioni senza prima concordarle con la fascia tricolore” (IN CALCE ALL’ARTICOLO, IL COMUNICATO STAMPA INTEGRALE).

    Fatto sta: se il comunicato l’ha scritto, la discussione, evidentemente, c’è stata.

    Maria Concetta Varletta

     

    DI SEGUITO IL COMUNICATO A FIRMA DI BIAGIO TARTAGLIONE:

    Marcianise. Chiarimento tra il sindaco e l’assessore Biagino Tartaglione dopo la minaccia di revoca delle deleghe.

    L’assessore Biagino Tartaglione, con riferimento a tutte le notizie riportate sia dalla stampa cartacea che dai quotidiani on-line, non da ultimo quella della riunione tenutasi con il rappresentante della Confcommercio per promuovere il commercio locale nel periodo delle festività natalizie,  tiene a far sapere alla cittadinanza, che le notizie riportate sono sempre state tutte concordate con il Sindaco. Ciò anche in considerazione che – fa sapere ancora l’assessore alle attività produttive e allo sport – tutta l’attività di programmazione è concordata ed è in perfetta sintonia con il sindaco nel rispetto del programma elettorale della coalizione di centro destra.

    “Mai – precisa ancora l’assessore –  oserei autonomamente prendere decisioni senza prima concordarle con la fascia tricolore.

    PUBBLICATO IL: 8 novembre 2013 ALLE ORE 16:51