Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MARCIANISE ALLE ELEZIONI / Polverino, "idea fashion": Maria Luigia Iodice sindaco. E "Cipster" già frigge di emozione


      Il vicecoordinatore provinciale lavora in proprio, snobbando le raccomandazioni impartite da Nitto Palma nella recente riunione con i consiglieri regionali e i neo parlamentari. Nell’operazione marcianisana ci sarebbe il tacito consenso anche di Pierino Squeglia MARCIANISE - Avviso ai naviganti: non abbiamo il tempo stamattina di scattare una fotografia della situazione politica di Marcianise, […]

     

    Nelle foto, da sinistra, Maria Luigia Iodice e Nicola Scognamiglio

    Il vicecoordinatore provinciale lavora in proprio, snobbando le raccomandazioni impartite da Nitto Palma nella recente riunione con i consiglieri regionali e i neo parlamentari. Nell’operazione marcianisana ci sarebbe il tacito consenso anche di Pierino Squeglia

    MARCIANISE - Avviso ai naviganti: non abbiamo il tempo stamattina di scattare una fotografia della situazione politica di Marcianise, che avendo superato in complessità e ricotte la Bisanzio proverbiale, avrebbe bisogno di una “robina” di 250 righe. Scriviamo solo una notizia, che dimostra il fatto che, Angelo Polverino non ha ancora ben compreso che essere vicecoordinatore provinciale del Pdl non gli dà la stessa libertà che aveva di organizzare liste civiche e altre operazioni affini di quando vicecoordinatore non lo era.

    Ed invece, continuano a girare nelle caselle di posta elettronica comunicati con il marchio di Marcianise Più, Maddaloni Più, Rocchetta e Croce più, Rocca Cannuccia Più, Frignano Piccolo più, e via discorrendo.

    Francesco Nitto Palma nella riunione che ha avuto con i parlamentari eletti e con i consiglieri regionali ha detto chiaro e tondo che i candidati a sindaco usciranno fuori da un organismo collegiale, che coinvolgerà, con i medesimi poteri, i coordinatori, i parlamentari e i consiglieri regionali. Se non ci sarà unanimità, sarà lo stesso Nitto Palma a decidere.

    Come reagirà questo organismo collegiale quando Angelo Polverino proporrà il nome di Maria Luigia Iodice come candidato sindaco del Pdl e del centro destra a Marcianise?

    Questa cosa difficilmente andrà avanti, ma Polverino ce l’ha in testa, al punto che il simpaticissimo consorte di Maria Luigia Iodice, chiamato affettuosamente dai suoi amici “Cipster”, al secolo Nicola Scognamiglio, è in piena fibrillazione. Oddio, giustificare un salto da Pierino Squeglia ad Angelo Polverino non è semplicissimo. Ma tutto sommato si può fare, soprattutto se, come bisbigliano i rumors della piazza, lo stesso Squeglia avrebbe dato l’ok pur di fottere Zinzi.

    E per il momento ci fermiamo qui.

    Gianluigi Guarino

    PUBBLICATO IL: 8 marzo 2013 ALLE ORE 11:53