Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MADDALONI Se non ci fosse l’apparentamento questo il consiglio comunale, ma siccome ci sarà, fate una palla di carta e buttatelo nel cestino


        Un esercizio puramente accademico il nostro MADDALONI -  Apparentamenti a parte riportiamo qui sotto quali potrebbero essere le due diverse composizione in caso della vittoria della candidata del Pdl o di Andrea De Fillipo. Si tratta di un discorso puramente accademico e teorico dato che gli apparentamenti si faranno e questo consiglio comunale […]

     

     

    Un esercizio puramente accademico il nostro

    MADDALONI -  Apparentamenti a parte riportiamo qui sotto quali potrebbero essere le due diverse composizione in caso della vittoria della candidata del Pdl o di Andrea De Fillipo. Si tratta di un discorso puramente accademico e teorico dato che gli apparentamenti si faranno e questo consiglio comunale ipotetico rimarrà sono un esercizio terorico poichè in consiglio sono destinati a entrare i candidati delle liste apparentate che toglieranno il posto a quelli delle liste che apparentano. Naturalmente è ovvico che i primi eletti delle liste più importanti che hanno riportato più seggi si possono considerare pressoché al sicuro

    SE VINCE DE FILIPPO in Assise ci sarebbero di Maddaloni nel Cuore Teresa Cafarelli, Antonio Di Nuzzo, Vincenzo Vinciguerra, Pietro D’Angelo, Michelina Ventrone, Antonio Ferraro, Giulio Farina e Mario Barbato; Filippo Iacobelli, Rita Lerro e Fabio Di Vico di Fare per Maddaloni; Grazia Caterina Pietropaolo e Massimo Razzano di Maddaloni Libera; Antonio Micco di Cambiamo Maddaloni.

    All’opposizione entrerebbero, con Rosa De Lucia, Nicola D’Addiego del Pdl, Giacomo Lombardi e Giuseppe Magliocca dell’Udc, Antonietta Bernardo di Terra Mia, Gaetano Esposito, Francesco Capuozzo e Angelo D’Aiello del Pd, Enrico Pisani e Clemente Di Rosa di Impegno comune.

    SE VINCE ROSA DE LUCIA il Popolo della Libertà porterebbe in consiglio Antonio D’Angelo, Giusy Pascarella, Nicola D’Addiego, Luigi Bove, Dora Caturano ed Antonio D’Angelo,  l’Udc potrebbe contare su Giacomo Lombardi, Giuseppe Magliocca, Gennaro Cioffi, Giuseppe Lutri e Giuseppina Amato; Terra Mia, la civica della De Lucia, farebbe eleggere Antonietta Bernardo, Belvito D’Angelo, Teresa Esposito, Giancarlo Vigliotta di Per Maddaloni.

    Con De Filippo all’opposizione andrebbero Teresa Cafarelli, Antonio Di Nuzzo e Vincenzo Vinciguerra di Maddaloni nel Cuore; Filippo Iacobelli di Fare per Maddaloni; Grazia Caterina Pietropaolo di Maddaloni Libera; Gaetano Esposito, Francesco Capuozzo, Angelo D’Aiello del Pd ed Enrico Pisani

     

    PUBBLICATO IL: 29 maggio 2013 ALLE ORE 13:10