Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    MADDALONI – Ecco come la Corvaglio vuole salvare il mercato ortofrutticolo


    COMUNICATO STAMPA UDC-  MERCATO ORTOFRUTTICOLO: PREDISPORRE UN PIANO OPERATIVO PER IL RILANCIO Una conduzione politica orientata al rispetto della legalità, al rilancio della struttura e della competitività del mercato ortofrutticolo. Questa, la linea guida della nostra azione programmatica- afferma la vice segretaria UDC, avv. Teodora Corvaglio- per il rilancio del mercato dell’ortofrutta. Con propositi di […]

    COMUNICATO STAMPA UDC-  MERCATO ORTOFRUTTICOLO: PREDISPORRE UN PIANO OPERATIVO PER IL RILANCIO


    Una conduzione politica orientata al rispetto della legalità, al rilancio della struttura e della competitività del mercato ortofrutticolo.

    Questa, la linea guida della nostra azione programmatica- afferma la vice segretaria UDC, avv. Teodora Corvaglio- per il rilancio del mercato dell’ortofrutta. Con propositi di progettualità ed interventi specifici, il gruppo UDC  vuole dare efficacia ed efficienza gestionale al mercato ortofrutticolo.

    Se n’è discusso ieri in riunione, con l’attiva partecipazione della direzione cittadina, dei consiglieri e dell’assessore alla produttività Dott. Michele Cerreto. Vogliamo che il mercato ortofrutticolo, continua la Corvaglio, torni ad essere uno dei motori dell’economia locale. E l’UDC, vuole farlo sulla base dei principi di legalità, costruttività e  collaborazione con i rappresentanti di categoria operanti nella struttura mercatale. E’ necessario censire e monitorare tutti gli operatori commerciali che lavorano all’interno,  per pervenire, nel più breve tempo possibile, ad una soluzione opportuna e condivisa che possa, finalmente, migliorare non solo le dinamiche commerciali interne ma ridare fiducia a tutti gli addetti che operano nella struttura.

    Al fine di perfezionare una programmazione di salvaguardia, occorre considerare  anche gli aspetti contabili.E’ doverorosa una verifica delle posizioni debitorie-afferma il segretario Udc, Dott. Salvatore Mataluna- al fine di individuare le dotazioni in entrata ed uscita, perchè in questo modo si potrebbero destinare le entrate tributarie provenienti dal mercato ortofrutticolo al rilancio dello stesso. L’utilizzo delle entrate a specifica destinazione avrebbe carattere produttivo per riqualificare e sostenere l’operatività dell’intera struttura ortofrutticola. Anche il capogruppo Dott. Massaro afferma: da troppi anni il mercato funzione male e soffre di carenze inaccettabili.

    Con l’assessore Cerreto stiamo lavorando ad una bozza di nuovo regolamento, tappa necessaria per le legittime procedure operative che tenderanno ad individuare un maggior indotto sinergico e produttivo tra amministrazione, operatori di categoria, e cittadini.

    PUBBLICATO IL: 18 ottobre 2013 ALLE ORE 15:19