Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    L’INTERVISTA ESCLUSIVA – MARCIANISE – Il presidente Tartaglione: “Il governo della città è politicamente illegittimo. Appena torna, il sindaco dovrà azzerare questa giunta”


      Giuseppe Tartaglione ne ha parlato a lungo, stamattina, sia con i capigruppo di maggioranza e di opposizione, sia comunicandolo agli stessi assessori. “Essere titolari di un mandato popolare è una cosa importantissima, non ci si può scherzare sopra”. Sulle commissioni, secca replica a Pasquale Salzillo: “Anche se non dovesse esserci in Assise l’accordo politico, […]

    Nelle foto, da sinistra, Giuseppe Tartaglione e Antonio De Angelis

     

    Giuseppe Tartaglione ne ha parlato a lungo, stamattina, sia con i capigruppo di maggioranza e di opposizione, sia comunicandolo agli stessi assessori. “Essere titolari di un mandato popolare è una cosa importantissima, non ci si può scherzare sopra”. Sulle commissioni, secca replica a Pasquale Salzillo: “Anche se non dovesse esserci in Assise l’accordo politico, così come palesato il 26 luglio scorso, venerdì prossimo porto l’argomento in Consiglio”

    MARCIANISE – A Marcianise, come già scritto nei giorni scorsi, c’è una questione di “legittimità politica” ancora aperta, sia riguardo la giunta, sia riguardo la figura istituzionale del vicesindaco, che inficia gli equilibri degli schieramenti e dei gruppi che sostengono l’esecutivo De Angelis.

    In effetti dopo il ricovero del primo cittadino, unico rappresentante del governo locale ad avere ricevuto il mandato dagli elettori, la gestione politica dell’Ente è stata demandata a una giunta i cui membri non solo non sono stati eletti all’interno delle liste che hanno sostenuto la candidatura di De Angelis, ma che non hanno ottenuto nemmeno il mandato dai partiti o dai consiglieri comunali della maggioranza.

    Una situazione molto delicata… Al riguardo, proprio la seconda carica istituzionale del Comune di Marcianise, il presidente del Consiglio, Giuseppe Tartaglione, ha palesato, stamane, lunedì, a margine di un incontro politico con gli assessori, la necessità di “sanare questa vacatio della legittimità politica“. Lo stesso, raggiunto telefonicamente da Casertace ha ribadito: “La giunta che attualmente governa la città è una giunta “tecnica”. Non è espressione dei partiti, né del popolo… E’ una situazione che va sanata al rientro del sindaco in Municipio. Ovviamente, non possiamo parlare di legittimazione giuridica - continua Tartaglione – come la stessa non va sintetizzata o riassunta come una presa di posizione personale contro gli assessori che amministrano la nostra città “.

    In che modo può essere sanata la “vacatio” di legittimità politica in seno al governo locale?

    Mi auspico che il sindaco De Angelis guarisca presto e torni ad amministrare la città. A quel punto, come è stato avanzato già da alcuni consiglieri comunali che mi hanno contattato in questi giorni, occorre procedere all’azzeramento della giunta

    In questo clima politico, stamane, si è svolta anche la conferenza dei capigruppo…

    Sì, ho riunito i capigruppo consiliari, in quanto doveva essere convocato per venerdì 30 agosto il Consiglio comunale, nel quale dobbiamo istituire la commissione, che andrà, poi,  a valutare dal 31 agosto gli elenchi dei giudici popolari. Nella stessa dovranno essere nominati un consigliere di maggioranza e uno di minoranza

    Di cos’altro avete discusso?

    In consiglio – aggiunge il presidente Tartaglione – saranno discusse due mozioni: la prima riguarda la diretta streaming della pubblica Assise per la quale abbiamo già chiesto di disporre anche dei fondi per realizzare il progetto che sarà, in caso di voto favorevole, oggetto di un bando di gara; la seconda invece verte sull’istituzione della consulta dei disabili“.

    In questi giorni il consigliere Salzillo ha lamentato ritardi nell’istituzione delle commissioni…

    Nel rispetto della democrazia, il 26 luglio scorso tenemmo una conferenza dei capigruppo per istituire le commissioni. All’epoca non c’era l’accordo politico tra le parti sui nominativi… Poi ci sono state le vacanze, e stamattina abbiamo provveduto ad inserire il tutto tra gli argomenti del prossimo civico consesso, che istituirà 5 commissioni, compresa quella alla Trasparenza che sarà ad appannaggio della minoranza“.

    Max Ive

     

    PUBBLICATO IL: 26 agosto 2013 ALLE ORE 16:56