Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Le GAV, Guardie Ambientali Volontarie, diventano una realtà a MADDALONI e SAN NICOLA LA STRADA


    Le nuove Guardie Ambientali collaboreranno con tutte le forze di polizia nel segnalare i reati ambientali. MADDALONI – Come aveva già annunciato nelle scorse settimane il sindaco Rosa De Lucia,  Domenica 27 ottobre nella sala giunta di via San Francesco d’Assisi, si svolgerà la cerimonia di giuramento delle 15 guardie ambientali volontarie. Le quindici guardie ambientali vigileranno contro il […]

    Le nuove Guardie Ambientali collaboreranno con tutte le forze di polizia nel segnalare i reati ambientali.

    MADDALONI – Come aveva già annunciato nelle scorse settimane il sindaco Rosa De Lucia,  Domenica 27 ottobre nella sala giunta di via San Francesco d’Assisi, si svolgerà la cerimonia di giuramento delle 15 guardie ambientali volontarie.

    Le quindici guardie ambientali vigileranno contro il fenomeno dello sversamento abusivo e potranno elevare verbali contro coloro i quali depositano sacchetti fuori orario o non opportunamente differenziati.” Le guardie lavoreranno a titolo completamente gratuito”, precisa il sindaco De Lucia.

    “Abbiamo dimostrato – dichiara il sindaco – che questa amministrazione è abituata a far seguire i fatti alle parole. E’ importante però che i cittadini sappiano che, dopo un congruo periodo di adattamento, saremo inflessibili. Solo così avremo la possibilità di continuare quella grande rivoluzione, dapprima culturale, che ci siamo prefissi”.

    Le GAV (Guardie Ambientali Volontarie) da oggi sono ufficialmente in servizio anche nel comune di San Nicola la Strada. Dice
    il sindaco Pasquale Delli Paoli: ” per loro da ieri è iniziata una nuova attività, un impegno che ritengo sia encomiabile soprattutto per il tempo che ci dedicheranno, tempo che i volontari sottraggono alle loro famiglie, ai loro impegni, al loro svago. Si adopereranno per tutti noi, per salvaguardare l’ambiente ma principalmente anche per contribuire a far capire a tutti il corretto conferimento dei rifiuti”.

    PUBBLICATO IL: 23 ottobre 2013 ALLE ORE 12:34