Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    Il dietrofront di Don Luigi Merola: Ho incontrato Silvio, ma non mi candido


      L’ex sacerdote di Forcella rinuncia alla proposta del Pdl CASERTA - In dirittura d’arrivo la composizione delle liste per le circoscrizioni Campania 1 e 2 alla Camera e per la circoscrizione campana al Senato, quest’ultima considerata decisiva per il raggiungimento della maggioranza nella camera alta del Parlamento. Ultimi dubbi da fugare per il Pdl, […]

    Nelle foto, da sinistra, Don Luigi Merola e Silvio Berlusconi

     

    L’ex sacerdote di Forcella rinuncia alla proposta del Pdl

    CASERTA - In dirittura d’arrivo la composizione delle liste per le circoscrizioni Campania 1 e 2 alla Camera e per la circoscrizione campana al Senato, quest’ultima considerata decisiva per il raggiungimento della maggioranza nella camera alta del Parlamento.

    Ultimi dubbi da fugare per il Pdl, che dovra’ rinunciare alla presenza di don Luigi Merola, noto per il suo impegno contro la camorra prima nel quartiere napoletano di Forcella, dove era parroco, e poi con la sua fondazione ‘A voce d’e creature’.

    Merola, pur avendo confermato di aver incontrato l’ex premier Silvio Berlusconi e di aver ricevuto l’invito a candidarsi, ha scelto di continuare il suo impegno nel sociale rinunciando alla politica.

    PUBBLICATO IL: 18 gennaio 2013 ALLE ORE 15:01