Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    IL CASO PESCOPAGANO DI MONDRAGONE, Fusco attacca i patrocini economici della giunta Schiappa e rilancia: “Occorre un consiglio comunale congiunto anche con CASTEL VOLTURNO”


      L’Udc si appresta a presentare un’interrogazione consiliare. Nell’immediato viene anche proposto un “pacco spesa per Natale” di Massimiliano Ive MONDRAGONE –  Stamattina, martedì, abbiamo contattato il presidente del Consiglio comunale Pasquale Marquez al fine di comprendere come si sta muovendo il mondo politico locale sul caso Pescopagano di Mondragone. La seconda carica istituzionale del civico […]

    Nelle foto, da sinistra, Carmine Del Prete e Mario Fusco

     

    L’Udc si appresta a presentare un’interrogazione consiliare. Nell’immediato viene anche proposto un “pacco spesa per Natale”

    di Massimiliano Ive

    MONDRAGONE –  Stamattina, martedì, abbiamo contattato il presidente del Consiglio comunale Pasquale Marquez al fine di comprendere come si sta muovendo il mondo politico locale sul caso Pescopagano di Mondragone. La seconda carica istituzionale del civico consesso ha precisato che la scorsa settimana il sindaco di Mondragone, Giovanni Schiappa ha tenuto una serie di incontri per affrontare alcune problematiche emerse, appunto dal territorio della frazione compresa tra Castel Volturno e la città ai piedi del Petrino. Qualcosa quindi si sta muovendo…

    Sempre stamane, abbiamo saputo che anche il gruppo dell’Udc di Mondragone, rappresentato dai consiglieri Luigi Beatrice e Alessandro Pagliaro stanno elaborando un’interrogazione consiliare. Più tardi vi sapremo dire di più.

    Nel contempo,sempre  in mattinata, è stato l’ex consigliere di Io Amo Mondragone, il renziano, Mario Fusco ad esplicitare delle proposte politiche sul caso della frazione di Mondragone: “Non me ne frega un tubo se mi accuseranno di populismo… Ma invece di distribuire patrocini economici a raffica, pensiamo agli indigenti, alle famiglie di Pescopagano che, magari per Natale non potranno mettere un piatto a tavola.

    Secondo me – aggiunge l’esponente del Pd - nell’immediato e di fronte ai dati esplicitati dalla Caritas locale, possiamo intervenire indirizzando i fondi per i patrocini, che non servono per coltivare clientele politiche, verso iniziative a sostegno di chi ne ha veramente bisogno. Un “pacco spesa per Natale” sarebbe proprio quello che possiamo mettere in cantiere subito, dando concretezza alla ridicola politica di questa amministrazione riguardo i patrocini economici per il periodo festivo. Occorre sostenere la comunità mondragonese”.

    Sulle iniziative politiche e strutturali protese verso questo quartiere, Mario Fusco si è impegnato a discuterne con il consigliere Carmine Del Prete, i consiglieri del Pd e con il partito tutto e intanto rilancia: “Più che un’interrogazione occorre un consiglio comunale straordinario monotematico in cui affrontare solo il caso Pescopagano. Se il sindaco e i suoi uomini intendono realmente discutere democraticamente delle questioni di un quartiere che nel tempo è diventato solo un serbatoio elettorale, dovrebbero prima convocare un consiglio comunale congiunto anche con il comune di Castel Volturno e poi istituire un tavolo istituzionale tra comuni, Provincia, Regione ed enti correlati per discutere come risolvere le precarietà di questa frazione“.

    Poi sul caso dei fondi da reperire ed investire in loco: “Il sindaco Schiappa dovrebbe dirci a che punto è la procedura per i condoni edilizi per la località di Pescopagano. Sono anni che se ne discute…“.

     

     

     

    PUBBLICATO IL: 19 novembre 2013 ALLE ORE 12:19