Commenti recenti

    CERCA ARTICOLI PER MESE

    Categorie

    GRAZZANISE/ Conte, dopo la riunione con i suoi, fa il punto sulla questione “ambulatori Asl”


        Mercoledì prima di Pasqua il leader della civica Nuovi Orizzonti ha incontrato i commissari Auricchio e Quaranta che hanno confermato la volontà di decidere al più presto la struttura che ospiterà gli ambulatori.    GRAZZANISE – Martedì scorso Federico Conte ha riunito i candidati che lo avevano sostenuto nella civica Nuovi Orizzonti alle […]

     

    Nella foto gli ex consiglieri di Nuovi Orizzonti

     

    Mercoledì prima di Pasqua il leader della civica Nuovi Orizzonti ha incontrato i commissari Auricchio e Quaranta che hanno confermato la volontà di decidere al più presto la struttura che ospiterà gli ambulatori. 

     

    GRAZZANISE – Martedì scorso Federico Conte ha riunito i candidati che lo avevano sostenuto nella civica Nuovi Orizzonti alle scorse competizioni amministrative. Qualcuno di quella formazione oramai appare perso, molti hanno confermato il sostegno, altri sono in dubbio, hanno per la testa grilli di avventure solitarie che, logicamente, in 18 mesi potranno consolidarsi o sparire. Ad ogni modo è stato il primo passo verso il riattivamento delle azioni politiche da parte del gruppo Nuovi Orizzonti.

    In realtà Conte ha continuato a fare politica attivamente anche durante la gestione Ciaramella. Diciamo che l’ha voluta spendere poco a livello mediatico perché temeva che il pubblicizzarla avrebbe causato stoppature ai progetti che sosteneva: ci riferiamo alla questione ambulatori Asl.

    Visto però che la vicenda, ormai, è in dirittura d’arrivo Conte spiega il lavoro compiuto da Nuovi Orizzonti e in che direzione sta volgendo l’epilogo: “Con la fine dell’incarico affidato alla Dr.ssa Ciaramella tutto era rimasto sospeso – precisa Federico Conte-  in attesa dell’arrivo della nuova terna commissariale. Appena nominata la nuova commissione straordinaria ho avuto un incontro rassicurante, il mercoledì prima di Pasqua, con il commissario Quaranta e Auricchio durante il quale la commissione straordinaria ha garantito il massimo impegno per risolvere nel più breve tempo possibile la problematica dei servizi sanitari di base.”

    I siti che la gestione commissariale valuterà sono gli stessi che Conte aveva suggerito dopo la petizione popolare che sollecitò il commissario Ciaramella ad attivarsi, cosa che celermente fece, per riavere i servizi Asl a Grazzanise, ovvero: il circolo sociale polivalente di via Roma, la sede dell’unione ei comuni, i locali situati a brezza che già hanno ospitato a suo tempo il comando dei vigili urbani e la struttura dell’asilo nido eterno incompiuto.

    I commissari hanno confermato a Conte la la volontà di sentire nuovamente la Dr.ssa Fornasier (probabilmente la prossima settimana) per un giudizio, dal punto di vista dell’asl, dei locali che sembrano più idonei ad ospitare i servizi a Grazzanise.

    “E’ evidente, comunque – conclude Conte –  che il problema interessante e su cui focalizzarci non è tanto dove localizzare il distretto ma la volontà di portare questo servizio nella nostra città e per questo saremo sempre disponibili, così come fatto fino ad ora, a renderci parte attiva nel favorire l’incontro tra le due istituzioni interessate lavorando in piena sintonia con la gestione commissariale al fine di garantire gli interessi della nostra popolazione.”

    Giuseppe Tallino

    PUBBLICATO IL: 12 aprile 2013 ALLE ORE 18:39